“Non resterà”, nuovo ultimatum a De Laurentiis: ha già trovato squadra

L’agente di un calciatore del Napoli lancia un nuovo ultimatum al presidente De Laurentiis: cessione in vista a gennaio?

de laurentiis
Aurelio De Laurentiis (Ansa – Calciomercato.it)

Sotto la gestione di Rudi Garcia al Napoli non ha sostanzialmente mai trovato spazio: per lui soltanto 26 minuti in Serie A, troppo pochi per un ragazzo classe 2000 che ha voglia di giocare. Con l’arrivo di Mazzarri non sembra che le cose, da questo punto di vista, siano cambiate.

Gianluca Gaetano reclama spazio e non è la prima volta che, tramite il suo agente Mario Giuffredi, lancia un ultimatum alla società partenopea: vuole giocare e, se così non sarà, andrà via.

Di club interessati al centrocampista partenopeo, prodotto proprio del settore giovanile degli azzurri, ce ne sono parecchi. In estate su di lui si erano mosse Frosinone, Hellas Verona ed Empoli, salvo poi virare verso nuovi calciatori. Nelle ultime ore sembra essersi aggiunta anche la Salernitana: ecco le parole dell’agente del ragazzo, che da questo punto di vista ha le idee molto chiare.

Napoli, agente Gaetano: “Salernitana? Se dovesse interessarsi darei la mia disponibilità”

gaetano
Gaetano (Ansa – Calciomercato.it)

Mario Giuffredi ha parlato ai microfoni di Tuttosalernitana, trasmissione che va in onda su Sei Tv. Il procuratore, infatti, ha confermato il fatto che, se il suo assistito non riuscirà a trovare spazio all’interno delle rotazioni del club partenopeo, dovrà necessariamente salutare. Se, tra i club interessati, ci dovesse essere anche la neopromossa Salernitana, sarebbe presa in considerazione, così come tanti altri club.

Una stagione difficile, quella in corso, per Gaetano: meno di 30 minuti in quattro presenze in campionato, condite però da un gol, molto bello, contro il Lecce nel poker con cui il Napoli ha messo ko gli uomini di D’Aversa.

Poi il nulla o poco più: Mazzarri non sembra volere puntare in maniera più convinta sul ragazzo rispetto al suo predecessore. In tal senso il calciomercato di gennaio potrebbe rappresentare una vera e propria boccata d’ossigeno per lui.

Impostazioni privacy