Jovic scuote San Siro: primo gol del serbo col Milan

Il serbo segna la sua prima rete e riscalda uno stadio che fino a quel momento era stato davvero poco partecipe

Il Milan di Stefano Pioli chiude il primo tempo, contro il Frosinone, in vantaggio grazie al primo gol in stagione di Luka Jović.

Milan-Frosinone, Jovic scuote San Siro
Jovic (LaPresse) – Calciomercato.it

L’attaccante serbo conferma i progressi mostrati nelle ultime sfide, contro Fiorentina e Borussia Dortmund, portando avanti i rossoneri, in un match davvero complicato. Il Diavolo  un paio di minuti prima aveva rischiato di subire il gol dai ciociari per via di un erroraccio di Tomori, che di fatto ha lanciato Cuni verso la porta. L’undici di Di Francesco, però, si è fatto ipnotizzare da Mike Maignan, ancora una volta miracoloso.

Milan-Frosinone, San Siro freddo per 45 minuti

I primi 45 minuti di gioco si sono così chiusi con il Milan avanti per la rete di Jovic. Una rete quella del serbo che ha scosso San Siro, apparso ancora una volta freddo e poco partecipe al match.

Milan-Frosinone, Jovic scuote San Siro
Jovic e Florenzi (LaPresse) – Calciomercato.it

Solo la Curva Sud ha incitato e cantato nel corso del primo tempo. Il resto dello stadio ha seguito la partita in rigoroso silenzio. Un silenzio assordante, rotto delle volte dai brusii di disapprovazione per qualche errore di Chukwueze. Ci sono stati anche degli applausi per delle giocate isolate, ma San Siro, come detto, ha seguito il match, per lo più, in silenzio. Appare difficile che la situazione possa cambiare nella ripresa. Pioli sa bene che riconquistare i suoi tifosi è il passo più difficile, ma anche il più importante. Oggi, nonostante il gelo e il momento no, sono quasi 69mila i supporter allo stadio.

Impostazioni privacy