La Roma reagisce, Dybala polemico e l’Olimpico esalta Mourinho: il gesto dello Special One

Prima l’esultanza polemica di Paulo Dybala al gol, poi la corrispondenza tra Mourinho e i tifosi con il gesto del tecnico portoghese

Prima la scritta a Trigoria, poi tutto l’amore per Jose Mourinho si è riversato su di lui anche allo stadio Olimpico. La Roma passa in vantaggio con l’Udinese, poi si fa riprendere e i fantasmi di una classifica al di sotto delle aspettative tornano. Tutti spazzati da una super azione conclusa in gol da Paulo Dybala. L’argentino torna al gol dopo oltre due mesi e si sblocca, ma soprattutto si toglie qualche sassolino dalla scarpa. L’esultanza della Joya infatti è decisamente polemica, perché si porta il dito sulla bocca come a dire ‘vi ho zittiti’. “C’è gente che parla troppo, senza motivo”, ha poi detto il 21 romanista a ‘Dazn’.

Mourinho (Ansafoto) – calciomercato.it

E allora l’Olimpico si esalta, cominciando – intorno all’89’ sul 2-1 – ad inneggiare a Jose Mourinho con un coro che si è alzato da tutti gli oltre 60mila presenti oggi sugli spalti. Lo Special One non può essere indifferente davanti a una tale manifestazione d’amore, già anticipata con la scritta ‘Jose a vita’ davanti a Trigoria. E allora lui ha risposto facendo cenno con la mano, salutando la Sud e battendosi la mano sul cuore. Non solo, perché Mourinho ha poi indicato la squadra come a dire ‘applaudite loro, se lo meritano e ne hanno bisogno’. Il mister portoghese ha sentito tantissimo la partita, è esploso al gol del 3-1 di El Shaarawy che ha chiuso il match. Una bella risposta dopo le parole di ieri in conferenza stampa in cui ha bacchettato pesantemente la sua squadra per la questione personalità.

Impostazioni privacy