Pioli rischia tutto: decisione presa sull’esonero

Partita fondamentale, quella di stasera, per il Milan contro la Fiorentina: si decide anche il destino di Stefano Pioli

Sfida di alta classifica, stasera a San Siro, tra Milan e Fiorentina. Una gara in cui entrambe le squadre si giocano molto. I rossoneri devono ritrovare la vittoria dopo un lungo digiuno in campionato per provare a rilanciarsi verso la vetta e non perdere altro terreno, i viola sognano il clamoroso ingresso in zona Champions.

Calciomercato Milan esonero Pioli sondaggio
Stefano Pioli © LaPresse – Calciomercato.it

Il momento di forma del Diavolo, alla pausa, non era dei migliori. E stasera a Pioli mancheranno anche due riferimenti importanti come Leao e Giroud. Per il tecnico, tuttavia, i tre punti sono fondamentali in ottica di classifica, per rispedire al mittente le critiche e anche per rafforzare la sua posizione, piuttosto delicata in considerazione anche del successivo match contro il Borussia Dortmund in Champions League. Ma un passo falso stasera contro i toscani renderebbe l’ambiente piuttosto infuocato.

Milan-Fiorentina crocevia per Pioli: la scelta sull’esonero

L’interrogativo è cosa dovrebbe fare la società in caso di sconfitta con la squadra di Italiano (eventualmente, sarebbe la terza di fila in casa in campionato).

Calciomercato Milan esonero Pioli sondaggio
Stefano Pioli © LaPresse – Calciomercato.it

La redazione di Calciomercato.it ha chiesto un parere ai suoi utenti con il consueto sondaggio su Twitter. La risposta è favorevole a Pioli: l’opzione fiducia fino a fine stagione prevale con il 44,8% dei voti. Per il 31%, invece, occorrerebbe l’addio e andare subito a caccia di un grande tecnico come Antonio Conte. Solo il 24,1% valuterebbe l’idea di un esonero affidandosi a un traghettatore per avviare la ricostruzione a giugno.

Impostazioni privacy