Cambia il futuro di Vlahovic: la Juve ha deciso

La Juventus è ancora in attesa di rivedere il miglior Dusan Vlahovic. Intanto il mercato sul serbo si accende e spunta un’altra ipotesi 

Dopo una lunga estate di chiacchere ed accostamenti Dusan Vlahovic è rimasto alla Juventus, ed ha anche iniziato col piede giusto la stagione del riscatto nelle primissime uscite, prima di incappare nei soliti problemi fisici ed in un calo di rendimento drastico.

Juventus, dalla Premier al rinnovo: la strategia su Vlahovic 
Dusan Vlahovic (LaPresse) – Calciomercato.it

Appena 4 gol finora per il centravanti di Allegri in campionato, con un’astinenza da reti che dura dallo scorso 16 settembre. Oltre due mesi senza gonfiare la rete per Vlahovic che è incappato in un periodo di calo dal punto di vista personale che mal si sposa con le ambizioni attuali della Juventus.

Ciononostante il suo nome resta tra i più caldi anche in sede di calciomercato, con diverse big europee a lui accostate dopo le voci della scorsa estate, quando sembrava pronto ad andare via.

Calciomercato Juventus, dalla Premier al rinnovo: la strategia su Vlahovic

Dal Manchester United all’Arsenal fino all’Atletico Madrid, non mancano i top club accostati a Vlahovic tra passato e futuro, eppure le strategie della Juventus stavolta potrebbero essere altre.

Juventus, dalla Premier al rinnovo: la strategia su Vlahovic 
Dusan Vlahovic (LaPresse) – Calciomercato.it

Secondo quanto riferito da ’90min.com’ la società bianconera vorrebbe legare il bomber serbo ad un accordo a lungo termine ed avrebbe già aperto le trattative con i suoi rappresentanti. La società vorrebbe prolungare il suo contratto fino al 2028, rispetto alla scadenza attuale ferma al giugno 2026.

Pare infatti che Vlahovic sia attualmente molto più felice a Torino rispetto a pochi mesi fa e punta ad un futuro roseo. Ciononostante, secondo la stessa fonte, ammiratori di vecchia data come l’Arsenal e lo United, stiano tenendo d’occhio la situazione intorno all’attaccante che indossa la maglia bianconera numero 9.

La Juve dal canto suo spera comunque in un rinnovo del classe 2000 a dispetto degli interessamenti nei suoi confronti. Al netto delle voci di mercato ora la testa è solo al campionato e alla prossima sfida di Serie A da non fallire contro l’Inter, che misurerà le ambizioni della squadra di Allegri.

Impostazioni privacy