L’Inter vince ma Inzaghi si infiamma: ‘colpa’ di Thuram

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:01

Tante occasioni, molta intensità ed un epilogo arrivato solo nel finale per Inter-Roma, il primo dei big match della decima giornata di Serie A

C’era grande attesa per la gara di San Siro tra Inter e Roma, che ha catalizzato l’attenzione dei tifosi nella domenica pomeriggio di Serie A. Nel big match delle ore 18 a farla da padrone è stata la squadra di Simone Inzaghi, che ha provato a martellare imponendo il proprio gioco sin da subito.

Inter-Roma finale caos: furia Inzaghi
Inter-Roma (LaPresse) – Calciomercato.it

Un grande impatto sulla sfida per i nerazzurri pericolosi nel primo quarto d’ora prima con la traversa di Calhanoglu e poi con Thuram fermato da Rui Patricio e Dimarco impreciso in area di rigore. Una predominanza evidente quella a tinte nerazzurre dal punto di vista del gioco che però ha faticato a tradursi in gol, andando ad impensierire sempre di più col passare dei minuti anche un Simone Inzaghi piuttosto agitato.

Inter-Roma, il retroscena su Inzaghi e il match winner Thuram

Nella ripresa il copione non è cambiato con l’Inter sempre al centro del ring e la Roma molto bassa a tentare di contenere e ripartire. Una chance grossa è arrivata anche per la truppa giallorossa con un colpo di testa di Cristante sventato da Sommer. Troppo poco comunque nell’ambito di una gara sofferta e nel pugno dei nerazzurri.

Inter-Roma finale caos: furia Inzaghi
Inter-Roma (LaPresse) – Calciomercato.it

Il match winner è quindi Marcus Thuram che tramuta in gol un grande assist di Dimarco non prima però di aver subito un rimprovero da parte di Simone Inzaghi che poco prima era apparso molto agitato. Il tecnico nerazzurro si era lamentato col proprio attaccante in un’azione precedente in cui avrebbe potuto allargare subito per un compagno con un tocco in meno. Agitazioni normali e figlie del momento che si sono poi liberate nell’esultanza del gol dell’1-0 che è valso ai padroni di casa tre punti pesanti.