Mourinho, addio anticipato alla Roma: la Special offerta al portoghese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:39

José Mourinho ha voluto togliersi dei sassolini dalle scarpe: offerta Special per portarlo via anticipatamente dalla Roma

I giallorossi sono protagonisti di una partenza ampiamente al di sotto delle aspettative, specialmente dopo un mercato che aveva acceso gli entusiasmi della piazza e che ha portato un top player come Romelu Lukaku.

Mourinho, addio anticipato alla Roma: la Special offerta al portoghese
José Mourinho (LaPresse) – Calciomercato.it

Sotto processo, ovviamente, ci è finito José Mourinho. Il tecnico portoghese è sempre stato un accentratore, nel bene e nel male, così tutte le critiche sono rivolte verso di lui e non verso la squadra. Dopo essere apparso ingrigito nelle ultime settimane, in conferenza stampa prima della sfida col Frosinone di questa sera si è tolto dei sassolini dalle scarpe ed è tornato a ruggire. Offerta clamorosa per salutare la Roma anticipatamente rispetto alla scadenza del suo contratto.

“Ha rinunciato a 96 milioni dall’Arabia”: Mourinho non ci sta

In conferenza stampa José Mourinho ha parlato dell’offerta più pazza della storia del calcio per rivelare un corteggiamento avuto in estate. Una risposta a chi gli sta dando del bollito in queste ore: il retroscena sulla maxi offerta.

"Ha rinunciato a 96 milioni dall'Arabia": Mourinho non ci sta
Mourinho (LaPresse) – Calciomercato.it

Nel lungo editoriale sull’edizione odierna del Corriere dello Sport, il direttore Ivan Zazzaroni ha rivelato: “In estate a Setubal aveva fornito a Dan Friedkin le garanzie sulla sua permanenza, che il presidente inseguiva, rinunciando a 96 milioni arabi”. Il tecnico portoghese aveva una maxi offerta tra le mani in estate e avrebbe potuto salutare il club capitolino, ma ha voluto dare seguito alle promesse fatte dopo la finale di Europa League.

Il Direttore del CorSport ha, poi, voluto dare delle attenuanti a JM: “Tiago Pinto, come Mourinho, è in scadenza di contratto e in una situazione come la loro non è facile lavorare al futuro”. Inoltre, lui che lo conosce bene, ha rivisto gli occhi della tigre che mancavano da qualche settimana: “Ieri ho ritrovato Mourinho prima versione e sono convinto di poter rivedere anche la sua Roma. Perderà altre partite, ma in campo darà tutto quello che ha”. Insomma, forse la lenta risalita dalle difficoltà di questo avvia di stagioni potrebbe avere inizio proprio dalle parole dello Special One e dalla sua voglia di rivalsa nei confronti delle tante critiche subite.