“Fuori per quattro mesi”, l’annuncio sull’infortunio gela tutti

Infortunio shock e rischio di uno stop fino a quattro mesi, l’annuncio non lascia dubbi: una notizia terribile

La fase iniziale di una stagione calcistica, come sappiamo, è assai delicata. Per gli equilibri instabili che si creano in sede di calciomercato con continui ribaltoni, per la necessità degli allenatori di trovare l’amalgama con i nuovi acquisti, ma anche per l’importanza della preparazione fisica e atletica dei calciatori.

infortunio De Bruyne stop quattro mesi annuncio Guardiola
infortunio © LaPresse – Calciomercato.it

Non solo in questo periodo si mette benzina per tutta la stagione, ma si cerca anche di evitare che dopo le vacanze i giocatori vadano incontro a problemi fisici. Ma a volte tutte le precauzioni si rivelano inutili e capita che pedine importanti vengano sottratte agli allenatori per infortuni più o meno gravi. Come è capitato in questo caso, con uno dei principali protagonisti dell’annata che sarà costretto a rimanere lontano dai campi da gioco davvero per parecchio tempo.

Infortunio De Bruyne, Guardiola sconsolato: lungo stop in vista

Grosso guaio per il Manchester City e per Guardiola, che ancora una volta dovranno fare a meno di Kevin De Bruyne. Per il belga si prospetta una assenza piuttosto lunga.

infortunio De Bruyne stop quattro mesi annuncio Guardiola
Kevin De Bruyne © LaPresse – Calciomercato.it

Nel debutto in campionato contro il Burnley, il giocatore aveva dovuto lasciare il campo per un problema muscolare piuttosto serio, che pareva ricalcare quello dell’infortunio in finale di Champions League contro l’Inter. Una ricaduta amara, che come ha spiegato Guardiola nella conferenza stampa di presentazione della Supercoppa europea contro il Siviglia, costerà carissima: “E’ un infortunio grave, dobbiamo decidere se sottoporlo a un intervento chirurgico – ha affermato il tecnico spagnolo – Rischiamo di perderlo per tre o quattro mesi”. Per i campioni d’Europa, davvero una mazzata.

Impostazioni privacy