Al Milan l’erede di Brahim Diaz: top club paga metà ingaggio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:55

Il club rossonero sta cercando un nuovo trequartista dopo il ritorno in Spagna dell’ex numero 10

Dopo aver annunciato ufficialmente i nuovi arrivi legati a Ruben Loftus-Cheek e Christian Pulisic, nelle scorse ore – come raccontato dalla nostra redazione – il Milan ha accelerato le pratiche con l’AZ Alkmaar per definire il secondo colpo a centrocampo: Tijjani Reijnders, infatti, diventerà nei prossimi giorni un nuovo calciatore rossonero.

Pioli osserva il campo
Stefano Pioli (LaPresse) – Calciomercato.it

Grazie al maxi bottino ricavato dalla cessione seppur dolorosa di Sandro Tonali al Newcastle, il Milan si sta rendendo senz’altro protagonista di questa finestra di calciomercato. Una volta definito formalmente l’acquisto dell’olandese, seguirà con ogni probabilità una fase di riflessione da parte dei dirigenti. Una posizione sulla quale il club vuole investire, ad esempio, è quella lasciata scoperta dal ritorno al Real Madrid di Brahim Diaz sulla trequarti.

Un ruolo che può essere occupato da più calciatori all’interno dell’organico di Stefano Pioli, da Pulisic a Loftus-Cheek passando per Krunic, ma che non vede in questo momento interpreti naturali come lo era lo spagnolo. Per questa ragione, secondo quanto riportato in Spagna da ‘El Nacional, il Milan avrebbe messo gli occhi su un altro giovane talento scoperto dal Real Madrid e prelevato per circa 30 milioni dal Flamengo nel gennaio 2020.

Milan, trattativa per il prestito di Reinier dal Real Madrid

Il profilo ricercato dai rossoneri è quello di Reinier Jesus, trequartista classe 2002 rientrato alla corte di Carlo Ancelotti dopo l’ultimo prestito al Girona.

L'esultanza di Reinier con il Brasile
Reinier Jesus (LaPresse) – Calciomercato.it

I ‘blancos’, dopo le esperienze vissute in prestito prima in Germania con il Borussia Dortmund e poi in Spagna con una formazione in lotta per obiettivi diversi, non sono ancora convinti di voler puntare sulle qualità tecniche del fantasista brasiliano. Il Milan, come già fatto con Brahim Diaz, sarebbe dunque pronto ad accogliere in prestito Reinier, contribuendo alla sua totale maturazione calcistica. I rossoneri sarebbero però disposti ad ingaggiare il trequartista solamente a titolo temporaneo e senza alcun obbligo di riscatto. Inoltre, vorrebbero che il Real Madrid partecipasse al pagamento dell’ingaggio al 50% durante la prossima stagione.