Milan, ecco i 100 milioni per Leao: c’è la regia di Jorge Mendes

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:40

Il rinnovo per l’attaccante portoghese si è complicato e il club rossonero potrebbe aprire ad una cessione già la prossima estate

Quello che la scorsa stagione è stato eletto come MVP della Serie A, presto potrebbe lasciare il campionato italiano. L’andamento irregolare di quest’anno, il contratto in scadenza nel giugno 2024 e le problematiche inaspettate sorte in sede di rinnovo, potrebbero convincere il Milan ad aprire alla cessione di Rafael Leao.

Psg offre 100 milioni per Leao
Rafael Leao – Calciomercato.it

Ad un anno dalla scadenza, il club rossonero dovrà inevitabilmente abbassare le pretese per il cartellino del portoghese, anche se l’orientamento di massima è quello di non andare sotto i 100 milioni di euro. Una cifra che in questo momento un club su tutti in Europa sembra essere disposto ad investire per assicurarsi il talento dell’ex Lille. Si tratta del Paris Saint Germain, convinto ad affondare il colpo e anticipare soprattutto le concorrenti inglesi.

Come riferito da ‘El Nacional’, l’agente Jorge Mendes avrebbe parlato dell’affare Leao con il presidente Al-Khelaifi, tra i due c’è infatti una grande relazione e potrebbe nascere anche una forte sinergia di mercato. Il numero uno del club parigino, tra le altre cose, si trova in questo momento alle prese con il complicato rinnovo di Leo Messi, giunto anche lui come il portoghese all’ultimo anno di contratto. Nel futuro dell’argentino potrebbe esserci un’esperienza esotica, ad esempio fuori dai confini europei, anche se in Spagna assicurano che il Barcellona farà di tutto per riportarlo in Catalogna a due anni dall’addio.

Calciomercato Milan, il Psg cerca l’erede di Messi: 100 milioni per Leao

Nel caso in cui il tentativo di rinnovo del Psg con Leo Messi dovesse andare a vuoto, Rafael Leao diverrebbe automaticamente l’obiettivo numero uno per l’attacco del club francese.

Psg offre 100 milioni per Leao
Rafael Leao – Calciomercato.it

A quel punto, davanti ad una proposta da circa 100 milioni di euro, per il Milan di Maldini e Massara sarebbe quasi impossibile dire di no, soprattutto senza avere in mano un accordo per il rinnovo. Una cifra che in ogni caso potrebbe consentire ai rossoneri di operare un restyling in attacco alla luce di qualche problema in fase realizzativa evidenziato in questa stagione.