La mossa di Skriniar che fa arrabbiare l’Inter. Altri due KO per Inzaghi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:51

Potrebbero allungarsi i tempi per il recupero di Milan Skriniar: lo slovacco dell’Inter è sempre alle prese con il problema alla schiena

Il lungo addio di Milan Skriniar all’Inter. Ultimi mesi con la maglia nerazzurra per il difensore slovacco, che dal prossimo luglio sarà un nuovo giocatore del Paris Saint-Germain dopo il mancato rinnovo con la società di Zhang.

Inter, le condizioni di Skriniar
Milan Skriniar – Calciomercato.it

E proprio su consiglio del club parigino, l’ex Sampdoria prima di raggiunge ad inizio settimana il ritiro della Slovacchia ha fatto tappa al CERS di Capbreton (150 km a sud di Bordeaux) per una visita specialistica alla schiena. La lombalgia acuta e il nervo infiammato lo stanno costringendo allo stop ormai da diverse settimane, con Skriniar che è riuscito a scendere in campo nell’ultimo periodo soltanto nella trasferta di Champions League contro il Porto. Assente domenica nel big match contro la Juventus, il difensore ha scelto di sottoporsi ad un ulteriore controllo avvertendo ovviamente l’Inter delle sue intenzioni. Centro che gli è stato consigliato dal PSG, la sua futura squadra: questo ha generato un certo fastidioso nell’ambiente nerazzurro, che si aspettava maggiore discrezione dal difensore in un momento comunque decisivo della stagione.

Inter, borsino infortunati: si fermano anche Barella e Dzeko

Le condizioni di Skriniar nel frattempo preoccupano, con lo slovacco che difficilmente sarà in campo alla ripresa del campionato contro la Fiorentina e rischia di saltare anche il primo round delle semifinali di Coppa Italia all’Allianz Stadium con la Juventus.

Inter, il borsino infortuni per Inzaghi
Simone Inzaghi – Calciomercato.it

Dall’ultima visita nel ritiro della sua Nazionale non sono arrivare buone nuove per il 28enne difensore, che ha fatto subito ritorno a Milano per tutte le cure del caso. Skriniar continuerà con le terapie ad Appiano Gentile per alleviare il dolore e superare la lombalgia acuta il prima possibile. Lo slovacco potrebbe rivedersi in campo tra il match di campionato col Monza e la prima sfida dei quarti di Champions contro il Benfica, mentre arrivano aggiornamenti rassicuranti per il resto dei giocatori di Inzaghi fermi in infermeria. Gosens, Dimarco e Bastoni corrono verso il recupero e la speranza di Inzaghi è quella di averli tutti a disposizione già alla ripresa della Serie A a San Siro con la Fiorentina. Nelle prossime ore invece verranno valutare le condizioni di Barella, uscito acciaccato per un pestone dopo la gara tra Italia e Inghilterra e che ha lasciato il ritiro azzurro. Problemi alla schiena pure per Dzeko, che per il momento resta a disposizione della Bosnia in attesa di nuove valutazioni e di un possibile impegno nella prossima partita della nazionale slava in Slovacchia.