Qatar 2022, colpo di scena tra Corea del Sud e Uruguay: il Portogallo chiude in testa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:04

Si sta per chiudere la terza giornata della fase a gironi da cui verranno fuori le ultime nazionali qualificate agli ottavi dei Mondiali

E’ stata un’ultima giornata ricca di sorprese all’interno del Gruppo H. Quando ormai la qualificazione sembrava totalmente fuori portata, infatti, con un guizzo finale la Corea del Sud è riuscita a centrare un’impresa destinata a rimanere storica con un gol allo scadere che ha difatti condannato l’Uruguay.

Mondiale Qatar 2022, tabellino e marcatori di Corea del Sud-Portogallo 2-1 e Ghana-Uruguay 0-2
Corea del Sud – Portogallo ©LaPresse

Nonostante la buonissima prova della ‘Celeste’ nella vittoria ottenuta contro il Ghana per 2-0, il risultato maturato sull’altro campo ha condannato la selezione allenata da Diego Alonso all’eliminazione dalla fase a gironi. Una vera e propria impresa quella invece realizzata dalla Corea del Sud, uscita vincitrice per 2-1 contro un Portogallo rimaneggiato per via dell’ampio turnover effettuato.

Una gara che si era messa subito in salita per la formazione asiatica, sotto nel risultato dopo appena cinque minuti di gioco per il gol di Horta. A viziare la rimonta ci ha prima pensato Kim Young-Gwon al 27′ con la rete del pareggio, mentre è toccato al subentrato Hwang Hee-Chan mandare in estasi i propri tifosi con il gol vittoria centrato nel corso del primo minuto di recupero sui sei concessi.

Nulla da fare per l’Uruguay, trascinata da uno scatenato de Arrascaeta che con la sua doppietta maturata nel primo tempo non ha lasciato scampo al Ghana. Sebbene lo stesso numero di punti in classifica, agli ottavi ci va infatti la Corea del Sud per via del maggior numero di reti segnate nella fase a gironi.

Mondiale Qatar 2022, tabellino e marcatori di Corea del Sud-Portogallo 2-1 e Ghana-Uruguay 0-2

Mondiale Qatar 2022, tabellino e marcatori di Corea del Sud-Portogallo 2-1 e Ghana-Uruguay 0-2
Ghana – Uruguay ©LaPresse

COREA DEL SUD-PORTOGALLO 2-1
5′ Horta (P), 27′ Kim Young-Gwon (C), 90’+1 Hwang Hee-Chan (C)

COREA DEL SUD (4-2-3-1): Seung-gyu Kim; Moon-hwan Kim, Kyung Won Kwong, Young-gwon Kim (82′ Son Jun-Ho), Jin-su Kim; Kan Ing-Lee (82′ Hwang Ui-Jo ), Woo-young Jung, In-beom Hwang; Jae-Sung Lee (65′ Hwang Hee-Chan), Gue-sung Cho, Heung-min Son.

PORTOGALLO (4-3-3): Diogo Costa; Cancelo, Pepe, Silva, Dalot; Nunes (65′ Palhinha), Neves (65′ Leao), Vitinha (82′ W. Carvalho); Horta, Ronaldo (65′ Andre Silva), Joao Mario (82′ Bernardo Silva).

Arbitro: Tello

Ammoniti: Lee Kang-in (C), Hwang Hee-chan (C)

Espulsi: –

GHANA-URUGUAY 0-2
26′ de Arrascaeta, 32′ de Arrascaeta

GHANA (4-2-3-1): Ati Zigi; Seidu, Salisu, Amartey, Baba; Partey, Salis (Kyereh); Kudus 6 (90’+7 Issahaku), A. Ayew (Bukari), J. Ayew (46′ Sulemana); I. Williams (Semenyo).

URUGUAY (4-4-2): Rochet; Varela, Gimenez, Coates, Olivera; Pellistri (de la Cruz), Valverde, Bentancur (34′ Vecino), De Arrascaeta (80′ Gomez); Suarez (66′ Cavani), Nuñez (80′ Canobbio).

Arbitro: Siebert

Ammoniti: Nuñez (U), Suarez (U), Sulemana (G), Coates (U)

Espulsi: –