Mossa sbagliata, Lukaku nel mirino: cosa sta succedendo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:43

Una mossa sbagliata: è così che Romelu Lukaku è considerato dal Chelsea dopo il trasferimento in prestito all’Inter

Infortuni, scarsa forma e ora le panchine al Mondiale. Non era proprio questa la stagione che si immaginava Romelu Lukaku quando ha spinto, fino a ridursi l’ingaggio, per trasferirsi dal Chelsea all’Inter.

Un affare ottimo per tutti sembrava, ma che a distanza di qualche mese assume tutt’altra prospettiva. Per il calciatore che non è riuscito a tornare ai suoi livelli ed ora sta faticando a anche in Qatar con il Belgio in quel Mondiale che era anche una delle motivazioni per tornare in nerazzurro e giocare con più continuità.

Ma non è andata come sperava, almeno finora, anche all’Inter che non ha potuto sfruttare la capacità realizzativa di Lukaku nella prima parte di stagione ed ora spera di riaverlo al massimo della forma almeno da gennaio. Ma male è andata anche al Chelsea: i Blues hanno accettato il trasferimento in prestito di un calciatore pagato a peso d’oro nel 2021. Il piano era poterlo rivalorizzare e cederlo (all’Inter o ad un’altra squadra) la prossima estate. Cosa che, al momento, è difficile da immaginare.

Calciomercato Inter, pentimento Chelsea per Lukaku

Inter, Chelsea pentito per Lukaku
Lukaku © LaPresse

Stando a quanto riporta ‘The Athletic’, la dirigenza del Chelsea si è già pentita di aver ceduto in prestito Lukaku ed ora sta valutando le possibile conseguenze e l’evoluzione di questa ‘mossa sbagliata’. I Blues non possono fare altro che sperare in una seconda parte di stagione importante da parte del bomber belga.

Soltanto così in estate potrà essere possibile cedere il calciatore e sperare in una buona offerta. Che sia da parte dell’Inter (che però difficilmente potrà arrivare a certe cifre) o di un altro club. Serve però un guizzo anche da parte di Lukaku, altrimenti il pentimento per l’operazione fatta quest’estate diventerà anche un bel peso dal punto di vista economico.