Un ritorno lampo e un dietrofront: “La Juventus lo ha scartato”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:13

Calciomercato Juventus, intreccio sulla corsia esterna: Allegri avrebbe già posto il veto sul suo acquisto.

La sosta per i Mondiali rappresenta un utile banco di prova per gli addetti ai lavori in vista della prossima sessione invernale di calciomercato. Ne sa qualcosa la Juventus, che sta già lavorando con solerzia per provare ad imbastire quelle trattative con cui rinforzare l’organico a disposizione di Max Allegri.

Un ritorno lampo e un dietrofront: "La Juventus lo ha scartato"
Federico Cherubini ©LaPresse

Sono diverse le zone del campo che i bianconeri intendono rinforzare. Oltre a puntellare la batteria dei centrali nel caso in cui se ne presentasse l’occasione, la “Vecchia Signora” vuole regalare ad Allegri anche un vice Cuadrado all’altezza. Non è un caso che siano tornati a ruotare in orbita Juve diversi profili, in Italia e all’estero. Il sogno per certi aspetti resta Malo Gusto, per il quale però la concorrenza è molto folta. Come vi abbiamo rivelato, contatti esplorativi sono già stati condotti per Odriozola, che però al momento non rappresenta l’unica scelta per Cherubini, che ha sondato anche altre piste.

Calciomercato Juventus, Cambiaso-Karsdorp: la decisione dei bianconeri

Un ritorno lampo e un dietrofront: "La Juventus lo ha scartato"
Karsdorp ©LaPresse

Alla Juventus era stato infatti accostato anche Rick Karsdorp, con il quale la Roma non ha ancora ricucito la frattura che si è venuta a creare. Secondo quanto riferito da Luca Momblano nel corso della diretta Twitch di Juventibus, però, il profilo di Karsdorp sarebbe stato scartato dagli uomini mercato bianconeri. Momblano ha invece rilanciato la candidatura di Cambiaso, che andrebbe a rimpolpare l’out mancino. Ecco quanto dichiarato da Momblano: “In vista del summit con Allegri della prossima settimana, la Juventus ha preparato il terreno per la possibilità di portare Cambiaso a Torino già a gennaio. La società ha invece scartato Karsdorp.”

Ricordiamo che il grande sogno della Juve continua ad essere Milinkovic Savic, per il quale però la Lazio non è intenzionata a fare sconti. Legato ai biancocelesti da un contratto in scadenza nel 2024, Cherubini potrebbe preparare il terreno a gennaio in vista di un blitz estivo che sta diventando sempre più concreto con il passare dei giorni.