Tutti contro Adani: “Crede di saperne solo lui”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30

Continuano le polemiche sul commento tecnico di Adani alle partite del Mondiale: su Twitter in tendenza l’hashtag contro di lui

Tra i protagonisti del Mondiale in Qatar, non ci sono soltanto i giocatori con le loro gesta in campo, che stanno regalando emozioni e colpi di scena in gran quantità, ma anche coloro che raccontano la rassegna iridata tra ciò che avviene sul terreno di gioco e tutte le varie sfaccettature. Nel caso italiano, i telecronisti e i commentatori tecnici della ‘Rai’, con la rete pubblica che ha l’esclusiva dell’evento. Tra i commentatori di ‘spalla’, Daniele Adani, è decisamente finito nel mirino della critica.

Tutti contro Adani: "Crede di saperne solo lui"
Daniele Adani © LaPresse

Già in passato, l’ex commentatore di ‘Sky Sport’ (protagonista, tra l’altro, di una infinita querelle a distanza con Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, tra gli altri) ha acceso il dibattito sul suo modo di approcciarsi alle cronache dei match e al racconto calcistico, ma in queste ore sta prendendo piede una vera e propria campagna contro di lui. Ieri, in occasione di Argentina-Messico, la sua esultanza piuttosto colorita al gol di Messi ha scatenato critiche a non finire. E non è finita qui. Oggi, Adani ha ripreso posto in cabina di commento di fianco al telecronista Stefano Bizzotto per la gara tra Belgio e Marocco, e anche qui non sono mancate affatto le contestazioni a mezzo social per il suo operato.

Belgio-Marocco, riparte l’hashtag Adani-Out: “E’ solo un esaltato”

Tutti contro Adani: "Crede di saperne solo lui"
Il Marocco esulta dopo il primo gol contro il Belgio © LaPresse

Un vero e proprio fiume di polemiche, per il suo atteggiamento, che nei commenti di molti, sul web, suona eccessivamente pomposo e stucchevole quando non addirittura presuntuoso e di parte. In tendenza, su Twitter, sta salendo l’hashtag #AdaniOut, con la richiesta, nemmeno troppo velata, alla Rai di rimuoverlo dalla cabina di commento. Di seguito, ecco alcuni dei messaggi più polemici relativi al suo operato di quest’oggi, che, come detto, si inseriscono nella polemica innescata già ieri sera e la cui onda lunga sembra non doversi arrestare: