Offerta faraonica: “Vicinissimo il sì di Ronaldo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:59

Possibile svolta nel futuro di CR7 da un paio di giorni senza squadra dopo il burrascoso addio al Manchester United con la risoluzione del contratto

Possibile svolta per quanto riguarda il futuro, o meglio dire il presente di Cristiano Ronaldo, il disoccupato extra-lusso del calcio mondiale dopo l’addio burrascoso al Manchester United di due giorni fa attraverso la risoluzione del contratto.

Ronaldo sta per dire sì all'Al-Nassr
Cristiano Ronaldo ©LaPresse

Mendes al lavoro per cercargli una nuova sistemazione, preferibilmente in un club ancora in Champions League. Ma la verità è che una ‘missione’ quasi impossibile, poiché nessuno (incluse le ‘nostre’ Milan, Inter e Napoli) vuole mettersi in casa un calciatore che potrebbe creare scompiglio nello spogliatoio rovinando gli equilibri di squadra. E allora ecco che CR7 starebbe prendendo in forte considerazione l’approdo in Arabia Saudita, per la precisione all’Al-Nassr del principe Faisal Bin Turki.

Calciomercato, Ronaldo e il sì all’Al-Nassr di Rudi Garcia

Stando a ‘Marca’ Bin Turki è pronto a rimettere sul tavolo la faraonica offerta – 242 milioni di euro per due stagioni – presentata l’estate scorsa e allora respinta dal fuoriclasse portoghese. Che ora, come aggiunge la stessa fonte spagnola, sembra deciso ad accettare. Per ‘Marca’, Ronaldo è quindi “vicinissimo” a quella che sarebbe la sua prossima meta, l’Al-Nassr che peraltro è allenato dall’ex Roma Rudi Garcia.