TV PLAY | Grimaldo-Juve già a gennaio: annuncio in diretta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:00

Il Mondiale darà indicazioni anche sul futuro mentre i club sono in pausa in attesa poi di riprendere le ostilità a gennaio. Per fare il punto sulla Juventus è intervenuto il giornalista Sergio Baldini 

La sosta dovuta agli impegni delle nazionali porta ad inevitabili riflessioni in un momento in cui è possibile anche tirare le somme sulla prima metà di stagione. Il giornalista di ‘Tuttosport’ Sergio Baldini è intervenuto in diretta su Calciomercato.it in onda su TV Play parlando della Juventus e facendo il punto soprattutto sul futuro di Leandro Paredes, tra i colpi estivi che però non hanno ancora pagato i giusti dividendi: “Vedremo cosa farà vedere da qui alla fine della stagione, la Juventus credeva e crede in lui, non è che si cambia opinione su un giocatore in tre mesi. Chiaro che non è stato quello che ci si aspettava, adesso vedremo cosa farà vedere da gennaio a fine stagione. Bisogna inoltre vedere le clausole sul contratto per quanto riguarda anche l’obbligo. Per quanto riguarda il riscatto magari si arriva anche a trattare sulla cifra, però ci dev’essere la volontà di arrivarci nel momento in cui non si dovesse arrivare all’obbligo”.

Sergio Baldini a TvPlay: "Grimaldo difficile a gennaio"
Sergio Baldini a TvPlay

Paredes è quindi arrivato in estate a dispetto dei tanti giovani presnti in rosa, e nel parlare di Rovella lo stesso Baldini aggiunge: “Il motivo per cui la Juventus cerca Paredes rispetto agli altri ragazzi in rosa è che è l’unico regista puro, Fagioli e Miretti possono fare anche quel ruolo, ma Paredes è l’unico specializzato. Rovella è un altro centrale puro ma con caratteristiche un po’ diverse, credo sarà un rientro importante l’estate prossima. Paredes però ha uno spessore internazionale un po’ diverso attualmente.  La scelta sembra essere quella di giocare con un regista puro”.

Calciomercato Juventus, Sergio Baldini: “Grimaldo difficile a gennaio”

Sergio Baldini a TvPlay: "Grimaldo difficile a gennaio"
Grimaldo contro Cuadrado ©️ LaPresse

Lo stesso Baldini ha quindi anche evidenziato le difficoltà di un eventuale innesto di Grimaldo già per gennaio: “Non sono mai facili le operazioni di questo tipo perché il club che vende incassa poco. Il Benfica è agli ottavi di Champions League, è un po’ difficile che si privi di un giocatore importante come Grimaldo per una cifra bassa visto che a giugno chi lo vuole lo può prendere gratis. Può capitare che ci sia l’incastro giusto come accaduto con Zakaria a gennaio scorso, ma non credo che il Benfica vorrà privarsene, a questo punto gli conviene tenerlo fino a giugno. Sul mercato la regola aurea il mai dire mai, può sempre succedere di tutto”.