Clamoroso ritorno: la proposta di Ronaldo stravolge i piani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:07

Per Cristiano Ronaldo si prospetta un clamoroso ritorno già nel mese di gennaio: la proposta può stravolgere tutto

Per Cristiano Ronaldo si preannunciano giorni roventi. C’è il Mondiale da affrontare e soprattutto la questione Manchester United da superare.

Ronaldo si offre al Real Madrid
Cristiano Ronaldo © LaPresse

L’ormai famosa intervista ha scatenato la furiosa reazione dei Red Devils che hanno preannunciato di aver attivato tutte le procedure necessarie per rispondere alle dichiarazioni di CR7.

Il rapporto è ormai deteriorato e a gennaio c’è soltanto una soluzione: l’addio. Che potrebbe arrivare anche con una clamorosa rescissione di contratto con lo United che è pronto a fare di tutto per evitare di pagare il portoghese. Situazione tesissima quindi che è complicata anche da un altro aspetto: la difficoltà per Ronaldo di trovare un’altra squadra a stagione in corso.

La stessa avuta questa estate quando Mendes si era già mosso per provare a portare via il campione dal Manchester, senza peraltro riuscirci. Ora però arriva la proposta che potrebbe svolgere tutti i piani.

Calciomercato, il ritorno di Ronaldo: nuova proposta

Clamoroso ritorno: la proposta di Ronaldo stravolge i piani
Cristiano Ronaldo, Allegri e Ancelotti©LaPresse

Stando a quanto riporta ‘sport.es’, infatti, per Cristiano Ronaldo a gennaio potrebbe esserci un clamoroso ritorno. Tutto nasce l’ennesimo infortunio di Karim Benzema, costretto anche a saltare i Mondiali per problemi fisici.

Una situazione che costringerà il Real Madrid ad andare a cercare un altro attaccante già a gennaio. Proprio in virtù della necessità della rosa di Ancelotti, dall’entourage di Ronaldo sarebbe partito un approccio con le merengues. Un ritorno di CR7 al Bernabeu anche solo per sei mesi per evitare che i problemi fisici di Benzema mettano nei guai la squadra. Una proposta che non ha fatto breccia, almeno per il momento, nel cuore della dirigenza del Real.

In particolare, riporta la stessa fonte, Florentino Perez – nonostante sia rimasti in buoni rapporto con Ronaldo – avrebbe più di qualche dubbio. Il presidente teme, infatti, che una volta ritornato Benzema, ci sarebbe meno spazio per il portoghese e questo genererebbe inevitabilmente qualche malumore, potendo quindi rompere l’armonia nello spogliatoio. Un’idea quindi che, salvo colpi di scena, sembrerebbe destinata a tramontare prima ancora di diventare concreta.