Lotito scarica Luis Alberto: lo scambio che beffa il Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:45

In casa Lazio è ancora da sciogliere in maniera definitiva la situazione legata a Luis Alberto. Il centrocampista spagnolo potrebbe andare via ma Lotito lancia un avvertimento chiaro 

Giunti alla sosta per il Mondiale, che prenderà il via ufficiale domani, è tempo di tirare le somme e fare il punto della situazione per molti club, soprattutto in vista di gennaio. Alla riapertura del calciomercato molte cose potrebbero cambiare, con la Lazio di Maurizio Sarri che si ritrova tra le mani una situazione delicata da gestire come quella di Luis Alberto, sempre più lontano dal progetto dell’ex allenatore di Napoli e Juventus.

Calciomercato Lazio, Lotito avverte: "Se Luis Alberto vuole andare via, porti una squadra con i soldi"
Luis Alberto con la maglia della Lazio © LaPresse

La questione che frappone il numero 10 laziale e Maurizio Sarri è quindi all’ordine del giorno, e nel mezzo si pone il patron Claudio Lotito, che per cedere eventualmente il proprio fantasista vorrebbe comunque incassare cifre importanti. In Italia era stato accostato in passato all’Inter dell’ex Inzaghi, mentre in tempi più recenti il club più intrigato è apparso il Milan visto anche il mezzo flop legato a De Ketelaere, ancora lontano dal livello sperato.

Calciomercato Lazio, Lotito avverte: “Se Luis Alberto vuole andare via, porti una squadra con i soldi”

Calciomercato Lazio, Lotito avverte: "Se Luis Alberto vuole andare via, porti una squadra con i soldi"
Luis Alberto ©LaPresse

Diciassette presenze con quattro gol e due assist totali per Luis Alberto, che però ha anche spesso raccolto la delusione di partire dalla panchina. Intanto Lotito ha parlato al ‘Messaggero’ della questione ed è stato piuttosto chiaro: “Se Luis Alberto vuole andare via porti una squadra con i soldi perché io non ci penso proprio a darlo in prestito a gennaio. E non ho ricevuto nessuna richiesta dall’Atletico. Al momento, la situazione non è cambiata rispetto all’estate quando il Siviglia lo aveva forse illuso. Non sto a nessun giochetto, Luis Alberto è forte, un valore aggiunto della Lazio e si può ancora trovare un compromesso”.

Una posizione intermedia quella di Lotito che non ha alcuna intenzione di perdere soldi da un eventuale addio di Luis Alberto, che ritiene ancora una risorsa per la sua squadra. Avvertiti quindi i club interessati: in questo momento soprattutto il Milan e in particolare il solito Siviglia con il quale prende quota anche l’ipotesi di scambio di prestiti con Delaney, altro giocatore col mal di pancia.