Ottanta milioni per chiudere col Milan: i tifosi ‘tremano’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:05

Le ultime di calciomercato non sono positive per i rossoneri. Il top club è pronto a piazzare il colpo in casa rossonera: i dettagli

Il Milan vuole tenerselo stretto, ma non sarà facile visto che su di lui c’è mezza Europa. C’è, in particolare, il club più importante al mondo: il Real Madrid.

Theo Hernandez e Rafa Leao ©LaPresse

Stando alle ultime indiscrezioni di ‘Diario Gol’, il rossonero è sulla short list delle ‘Merengues’ guidate da Carlo Ancelotti. Si tratterebbe di un ritorno, visto che parliamo di Theo Hernandez. Per la fonte ispanica, il laterale francese è in lizza con Alphonso Davies per il post Mendy. A quanto pare il 27enne ex Lione non dà garanzie al club presieduto da Florentino Perez, il quale così progetta il super colpo per rinforzare la corsia mancina. Complicato, anzi complicatissimo arrivare al canadese del Bayern, molto meno al milanista col senno di poi ‘regalato’ a Maldini nell’estate 2019. Solo 20 milioni di euro…

Calciomercato Milan, 80 milioni per Theo Hernandez: il Real può provarci

Calciomercato Milan, Real Madrid all'assalto di Theo Hernandez
Theo Hernandez ©️LaPresse

Oggi Theo Hernandez vale quattro volte tanto, ovvero 80 milioni di euro. Cifra che il Madrid può spendere e che potrebbe indurre il club di Red Bird a dare il via libera alla cessione del transalpino, che comunque fin qui ha sempre manifestato l’intenzione di rimanere a lungo con la maglia del ‘Diavolo’. Non a caso meno di un anno fa ha prolungato il contratto fino a giugno 2026, vedendo salire il suo ingaggio a circa 4 milioni di euro netti a stagione. Va detto che Perez e soci hanno i ‘mezzi’ per convincerlo a lasciare Milano, su tutti la possibilità di andare a guadagnare il doppio o quasi di adesso. Senza dimenticare che il Real… È pur sempre il Real, il club più importante e prestigioso al mondo.

Inoltre per Hernandez sarebbe anche l’occasione perfetta per far ricredere chi, nell’estate 2019, decise di non puntare su di lui dopo la buona stagione alla Real Sociedad, vale a dire Zinedine Zidane. Così come lo stesso Perez, in realtà già pentitosi visto che ora sarebbe pronto a un maxi investimento pur di riprenderselo.