Il Mondiale scaccia i dubbi: altri 20 milioni e si prendono Leao

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:43

Il Mondiale può rappresentare la svolta per Leao: il presidente aspetta solo la fine per l’offerta da ottanta milioni

E’ Rafael Leao uno dei nomi più attesi dei Mondiali che domenica si apriranno in Qatar.

Real Madrid-Leao, ballano venti milion
Leao © LaPresse

L’attaccante del Milan non è certo tra i big della rassegna iridata, come Lionel Messi e il suo connazionale Cristiano Ronaldo, ma tra le nuove leve del panorama calcistico internazionale è tra i profili che attira su di sé più attenzione. Non per niente il club rossonero sta faticando molto per trovare l’intesa per il prolungamento del contratto in scadenza nel 2024.

Ad ottobre l’incontro tra la dirigenza e il suo entourage non ha portato alla svolta sperata e la trattativa da allora non si è sbloccata. Si parla di una distanza non minima tra richiesta e offerta, della questione Sporting da risolvere, ma a non far star tranquillo il Milan è soprattutto l’interesse delle big europee. Dal Psg al Chelsea, passando per il Bayern Monaco e arrivando al Manchester City, non sono poche le squadre disposte a fare un investimento importante per strapparlo alla Serie A. Tra queste ce n’è una che aspetta il Mondiale per far partire l’assalto.

Calciomercato Milan, svolta Leao: assalto Real

Milan, il Real affonda su Leao
Leao © LaPresse

E’ il Real Madrid che ha già stanziato il budget per strappare Leao al Milan. Stando a quanto riportato da ‘elnacional.cat’, il presidente Florentino Perez si è convinto a offrire ottanta milioni di euro per il portoghese. Prima di far partire l’assalto però il numero uno del club merengues vuole valutare le prestazioni del 23enne ai Mondiali.

Dovessero arrivare buone indicazioni dal Qatar, ecco pronti ottanta milioni di euro. Una cifra che lontana almeno venti milioni da quella richiesta dal Milan per valutare l’addio. In casa rossonera partono, infatti, da almeno cento milioni di euro, considerando la clausola da 150 presente nel contratto ma anche la scadenza che si sta avvicinando. Appuntamento dopo il Mondiale quindi con i rossoneri che forse sperano in un ritorno quasi immediato del Portogallo di Leao per evitare la proposta da Madrid.