Addio Brozovic a gennaio: l’intreccio con McKennie spaventa l’Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:05

Il centrocampista nerazzurro verrà seguito attentamente nel corso dei Mondiali di Qatar 2022 dove sarà protagonista con la Nazionale Croata

Scatta l’allarme in casa Inter sul futuro di Marcelo Brozovic. Il centrocampista – rientrato per qualche spezzone nel corso delle ultime tre partite di campionato giocate contro Juventus, Bologna e Atalanta dopo il lungo infortunio per un problema al flessore della coscia sinistra – è al centro di un forte interesse di mercato.

Calciomercato Inter, Conte mette gli occhi su Brozovic e McKennie
Marcelo Brozovic ©LaPresse

Come accennato, non è stata per niente semplice la prima parte di stagione del centrocampista dell’Inter. Costretto a rimanere fermo ai box per oltre un mese a causa del problema muscolare rimediato proprio con la Nazionale Croata nella sosta di fine settembre, Brozovic ha dovuto aspettare il pieno recupero prima di poter tornare a disposizione di Simone Inzaghi, anche per non compromettere la sua presenza ai prossimi Mondiali.

La formazione nerazzurra, però, è riuscita a trovare in maniera del tutto inaspettata in Hakan Calhanoglu un perfetto sostituto del croato davanti alla difesa. Nonostante la presenza di Asllani in rosa come vice Brozovic, l’esperienza e la qualità del centrocampista turco hanno fatto la differenza, esaltando l’ex Milan in un ruolo che potrebbe aprire anche in ottica futura delle soluzioni tattiche interessanti.

Calciomercato Inter, Conte mette gli occhi su Brozovic e McKennie

Calciomercato Inter, Conte mette gli occhi su Brozovic e McKennie
Antonio Conte ©LaPresse

Insomma, per la prima volta negli ultimi anni l’Inter ha saputo dimostrare di poter fare a meno di Marcelo Brozovic, sebbene in certe situazioni la sua assenza si sia fatta pesantemente sentire. A proposito del centrocampista, nelle ultime ore in Inghilterra si è parlato di un suo possibile approdo in Premier League.

Dietro queste voci vi sarebbe il possibile ritorno di fiamma di Antonio Conte, stregato dalle qualità del calciatore in entrambe le fasi di gioco. Secondo ‘Football London’ il tecnico leccese avrebbe chiesto al Tottenham di osservare con particolare attenzione le sue prestazioni nel corso dei prossimi Mondiali di Qatar.

Brozovic non sarebbe però l’unico obiettivo sulla lista dell’ex allenatore dell’Inter. Insieme al croato, infatti, gli ‘Spurs’ vorrebbero seguire da vicino in Qatar anche le prestazioni di McKennie della Juventus, insieme a Gvardiol e Depay. In vista della finestra di gennaio è dunque probabile che il Tottenham possa decidere di accontentare le pressanti richieste di Conte per il mercato in entrata.