Tutti i calciatori di Serie A convocati al Mondiale: Juventus dimezzata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:34

Il Mondiale in Qatar è alle porte, ecco tutti i calciatori di Serie A convocati dalle rispettive nazionali: la Juventus ne perde 11

Concluso anche l’ultimo turno di campionato, ora è tutto pronto per il Mondiale in Qatar che prenderà il via il 20 novembre. I giocatori di Serie A impegnati nella Coppa del Mondo saranno ben 67: la Juventus è il club che sarà più rappresentato.

Tutti i calciatori di Serie A convocati al Mondiale: Juventus dimezzata
Vlahovic, Leao e Bremer convocati per il Mondiale©LaPresse

Domenica prossima, la sfida tra Qatar ed Ecuador inaugurerà il Mondiale invernale. Come detto, saranno 67 i calciatori di Serie A che prenderanno parte alla kermesse più prestigiosa. Come da tradizione, le squadre più rappresentate sono JuventusInter Milan: 11 saranno i giocatori prestati dai bianconeri al Mondiale, mentre le milanesi saluteranno 7 calciatori a testa. Va decisamente meglio al Napoli capolista, che vedrà solamente 5 dei suoi interpreti impegnati con la Coppa del Mondo, con Spalletti e il suo staff che potranno lavorare con un gruppo più nutrito in questa sosta. Il derby capitolino, invece, vede vincere i giallorossi: sono 4 i giocatori della Roma convocati per il Mondiale, mentre la Lazio vedrà partire solo 2 calciatori. Inoltre, sono solamente tre le squadre di Serie A che non portano neanche un giocatore in Qatar: Empoli, Monza e Lecce. Di seguito, la lista squadra per squadra di tutti i 67 giocatori di Serie A impegnati col Mondiale.

Qatar 2022, tutti i calciatori di Serie A convocati per il Mondiale | La lista completa

Clamoroso dietrofront: il Mondiale è ancora a rischio
Coppa del Mondo © LaPresse

Atalanta, 4 giocatori: Joakim Mahele (Danimarca), Marten de Roon (Olanda), Teun Koopmeiners (Olanda), Mario Pasalic (Croazia)

Bologna, 2 giocatori: Lukasz Skorupski (Polonia), Michel Aebischer (Svizzera)

Cremonese, 1 giocatore: Johan Vasquez (Messico)

Fiorentina, 5 giocatori: Nikola Milenkovic (Serbia), Szymon Zurkowski (Polonia), Sofyan Amrabat (Marocco), Nicolas Gonzalez (Argentina), Luka Jovic (Serbia)

Inter, 7 giocatori: André Onan (Camerun), Stefan de Vrij (Olanda), Denzel Dumfries (Olanda), Marcelo Brozovic (Croazia), Lautaro Martinez (Argentina), Joaquin Correa (Argentina), Romelu Lukaku (Belgio)

Juventus, 11 giocatori: Wojciech Szczesny (Polonia), Alex Sandro (Brasile), Danilo (Brasile), Bremer (Brasile), Weston McKennie (USA), Leandro Paredes (Argentina), Adrien Rabiot (Francia), Filip Kostic (Serbia), Angel Di Maria (Argentina), Arkadiusz Milik (Polonia), Dusan Vlahovic (Serbia)

Lazio, 2 giocatori: Sergej Milinkovic-Savic (Serbia), Matias Vecino (Uruguay)

Milan, 7 giocatori: Fodé Ballo-Touré (Senegal), Simon Kjaer (Danimarca), Theo Hernandez (Francia), Sergino Dest (USA), Charles De Ketelaere (Belgio), Rafael Leao (Portogallo), Olivier Giroud (Francia)

Napoli, 5 giocatori: Kim Min-Jae (Corea del Sud), Mathias Oliveira (Uruguay), Piotr Zielinski (Polonia), André-Frank Zambo Anguissa (Camerun), Hirving Lozano (Messico)

Roma, 4 giocatori: Rui Patricio (Portogallo), Matias Vina (Uruguay), Nicola Zalewski (Polonia), Paulo Dybala (Argentina)

Salernitana, 2 giocatori: Boulaye Dia (Senegal), Krzystof Piatek (Polonia)

Sampdoria, 3 giocatori: Bartosz Bereszynski (Polonia), Abdelhamid Sabiri (Marocco), Filip Djuricic (Serbia)

Sassuolo, 1 giocatore: Martin Erlic (Croazia)

Spezia, 3 giocatori: Jakub Kiwior (Polonia), Ethan Ampadu (Galles), Emmanuel Gyasi (Ghana)

Torino, 5 giocatori: Vanja Milinkovic-Savic (Serbia), Ricardo Rodriguez (Svizzera), Nikola Vlasic (Croazia), Sasa Lukic (Serbia), Nemanja Radonjic (Serbia)

Verona, 4 giocatori: Ajdin Hrustic (Austria), Martin Hongla (Camerun), Darko Lazovic (Serbia), Ivan Ilic (Serbia)

Udinese, 1 giocatore: Enzo Ebosse (Camerun)