L’erede di Messi è in Serie A: il PSG pronto a fare follie per due top player

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:14

Il PSG, che nella prossima stagione potrebbe non avere Lionel Messi, è già pronto a correre ai ripari e, nella lista del club parigino ci sarebbero anche due calciatori di Serie A

Il futuro in maglia PSG di Lionel Messi è tutt’altro che scritto. La stella del calcio argentino e mondiale, che quest’anno sta davvero impressionando dopo una prima stagione di ambientamento, è infatti in scadenza di contratto al termine dell’annata con la società francese e la sua permanenza non è troppo probabile.

PSG, addio Messi
Lionel Messi © LaPresse

Sulle tracce di Messi ci sono infatti il Barcellona di Xavi, che vorrebbe ritrovare l’asso argentino dopo il dolorosissimo addio nell’estate di calciomercato del 2021, e l’Inter Miami di David Beckham, una destinazione esotica, ma che potrebbe stuzzicare Messi soprattutto dopo l’avventura in Francia e dopo tanti anni nel calcio europeo. Insomma, Lionel Messi potrebbe non vestire la maglia del PSG nella prossima stagione e i parigini vogliono tutelarsi in caso di addio. Il club transalpino avrebbe già individuato una short list di nomi, secondo quanto riportato da Talk Sport, che comprende tre profili, di cui due militano nel campionato italiano di Serie A: stiamo parlando di Rafael Leao, ala sinistra del Milan di Stefano Pioli e Kvicha Kvaratskhelia, asso del Napoli di Luciano Spalletti.

Calciomercato, Milan e Napoli tremano: il PSG vuole le loro stelle

Con la partenza di Lionel Messi, il PSG vorrebbe un giocatore in grado di infiammare la piazza parigina e, insieme ai due nomi dal campionato italiano di Serie A, ci sarebbe anche quello di Ousmane Dembele, esterno destro del Barcellona. Tornando a Leao e Kvara, entrambi potrebbero avere il profilo giusto per rispettare i canoni richiesti dal PSG, ma le loro situazioni contrattuali sono decisamente differenti.

Milan, Leao per il PSG
Rafael Leao © LaPresse

Il portoghese infatti è in scadenza di contratto nel 2024 con il Milan e, nonostante i dialoghi per il rinnovo siano iniziati, se nella prossima estate non dovesse essere ancora arrivato il prolungamento, il PSG potrebbe tentare l’affondo. Il georgiano invece è appena arrivato a Napoli ed ha già convinto tutti, anche i più scettici, diventando uno dei talenti più brillanti del calcio europeo. La valutazione non è nemmeno quantificabile, almeno per il momento, e per la squadra allenata da Galtier la trattativa potrebbe essere più difficoltosa, ma non impossibile.