PAGELLE E TABELLINO Roma-Torino 1-1: Linetty sontuoso, Zaniolo ennesimo flop

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:13

Le pagelle e il tabellino della partita tra Roma e Torino valida per la 15esima giornata del campionato di Serie A

L’ultima giornata di Serie A del 2022 vede affrontarsi Roma e Torino in uno Stadio Olimpico ancora una volta sold out. I giallorossi in un momento di crisi non riescono a rialzarsi mettendo ancora una volta una prestazione molto negativa in campo.

PAGELLE E TABELLINO Roma-Torino 1-1: Linetty sontuoso, Zaniolo ennesimo flop
Nicolò Zaniolo © LaPresse

La squadra di Juric approfitta di una Roma senza gioco per colpire nella ripresa e segnare il gol decisivo con Linetty. Roma che crolla ancora, con i tifosi che riempiono di fischi Cristante e Abraham quando vengono sostituiti, come vengono fischiati tutti i giocatori a fine partita. Queste le pagelle della partita:

ROMA:

Rui Patricio 6- Non può nulla sul gol

Mancini 3- Tanti errori in difesa, in chiusura. Sul gol rimane fermo. Sbaglia tutto.

Smalling 5- Anche lui oggi non è il solito muro. Rimane immobile anche sul gol.

Ibanez 5- Ha perso fiducia, si vede. Spazza sempre il pallone, si perde spesso l’uomo. Malissimo.

Celik 5- Non spinge praticamente mai e quando lo fa prende in pieno l’avversario sbagliando sempre i cross.

Cristante 4- Errori grossolani per tutta la partita, perde palloni elementari sbagliando passaggi ravvicinati. Un disastro. (69′ Tahirovic 6- Esordio in un clima poco sereno. Può fare poco).

Camara 5.5- L’unico che si muove un po’ di più pur sbagliando diversi palloni nel secondo tempo. (54′ Matic 7- Difficile dare una sufficienza oggi, ma come sempre lui fa il suo e oggi salva la Roma dall’ennesima sconfitta).

Zalewski 5- Le cavalcate sulla fascia non si vedono più, spesso ha paura a prendere iniziativa e lancia lungo. (69′ Dybala 6.5- È vero, è la luce della Roma. Entra ed è subito decisivo, ma non può reggersi una squadra su di lui).

Volpato 5- Non si vede praticamente mai, l’esplosività delle scorse partite non c’è. Certo è giovane, ma oggi è un fantasma. (46′ El Shaarawy 5- Le sue accelerazioni risultano inutili, decisioni e sbagliati sbagliati a profusione).

Zaniolo 3- Scatti, strappi, tutto inutile. Non è mai incisivo al momento che serve essere decisivi. Deve essere più concreto, più maturo in campo.

Abraham 3- Ennesima partita senza arte ne parte. Sbaglia praticamente tutto, non controlla bene palla spesso ed è praticamente inoffensivo. Bordate di fischi per lui all’uscita dal campo. (70′ Belotti 3- Non tocca praticamente mai palla e si prende la responsabilità di tirare il calcio di rigore del pareggio, sbagliandolo. Un incubo)

All. Mourinho 3- La Roma non gioca, la Roma non si rialza e ora è il momento di prendersi delle responsabilità. Non servono le sfuriate contro l’arbitro, serve migliorare questa squadra che continua a deludere.

TORINO:

Milinkovic-Savic 6- Chiamato in causa con parate non difficile

Djidji 6.5- Ottima partita, ordinato e attento sempre.

Buongiorno 6- Ha tenuto bene fisicamente contro la difesa della Roma fino all’ammonizione. Poi per evitare guai Juric lo toglie. (52′ Rodriguez 6

Zima 6- A volte si fa superare facilmente, ma con l’aiuto dei compagni recupera sempre.

Vojvoda 5.5- Va spesso in difficoltà in velocità e Juric capisce subito la situazione togliendolo. (30′ Singo 6.5- Una vera spina nel fianco per la difesa romanista, la sua velocità è l’arma in più e la sfrutta servendo l’assist per Linetty.

Linetty 7- Infila la difesa della Roma come un coltello nel burro. Poi c’è anche da dire che il suo colpo di testa è estremamente preciso.

Ricci 6- Gestisce bene il pallone, lo fa girare in maniera ordinata.

Lazaro 6.5- Partita attenta del terzino che sa anche rendersi pericoloso quando parte con le sue solite cavalcate.

Miranchuk 6.5- Il pallone tra i suoi piedi è sempre al sicuro, inventa gioco e sa trovare bene i compagni.

Vlasic 5.5- Meno intraprendente del solito, pochi strappi. Non si mette in evidenza.

Sanabria 6- Aiuta la squadra a salire ma in zona gol fa poco.

All. Juric 7- Una squadra organizzata, come sempre, porta via un punto meritando forse di più. Mette in difficoltà la Roma toccando i punti deboli, che sono tanti. Si conferma un allenatore che sa organizzare bene le sue squadre.

Arbitro: Rapuano 4.5- Non vede tanti falli, anche duri a volte. Non vede un fallo di mano netto al limite dell’area. Partita con troppe sviste

Roma-Torino, il tabellino del match

PAGELLE E TABELLINO Roma-Torino 1-1: Linetty sontuoso, Zaniolo ennesimo flop
Linetty © LaPresse

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Cristante (69′ Tahirovic), Camara (59′ Matic), Zalewski (69′ Dybala); Volpato (46′ El Shaarawy), Zaniolo; Abraham (70′ Belotti). All. Mourinho

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Buongiorno (51′ Rodriguez), Zima; Vojvoda (30′ Singo), Linetty, Ricci, Lazaro; Miranchuk (81′ Miranchuk), Vlasic; Sanabria (80′ Adopo). All. Juric

Arbitro: Antonio Rapuano (Sez. Rimini)
Var: Luigi Nasca (Sez. Bari)
Ammoniti: 48′ Buongiorno, 53′ Camara, 86′ Dybala, 88′ Tahirovic
Espulsi: 90′ Mourinho
Marcatori: 55′ Linetty, 94′ Matic
Note: 92′ Belotti sbaglia un rigore