Fuoco e fiamme in Milan-Fiorentina: “Vergognoso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:46

Il Milan nel tardo pomeriggio ha ospitato a San Siro la Fiorentina per la quindicesima giornata di Serie A, l’ultima prima della sosta. Nella ripresa un episodio controverso in area rossonera che ha mandato su tutte le furie i tifosi sui social 

Non sono mancate le sorprese in Milan-Fiorentina, penultima gara della 15/a giornata di Serie A, ovvero l’ultima prima della sosta dovuta al Mondiale. I rossoneri vanno subito avanti con un gol lampo di Leao, prima di essere raggiunti poco prima della mezz’ora da un mancino deviato in area di Barak, che batte Tatarusanu.

Milan-Fiorentina, caos rigore
Milan-Fiorentina © LaPresse

Nella ripresa l’episodio più controverso arriva poco dopo metà frazione con l’accelerazione di Ikonè fermato da una scivolata di Tomori, il quale tocca prima una porzione di gambe e poi fa suo totalmente il pallone mettendolo in calcio d’angolo. Nel finale poi l’autogol che decide la partita a favore dei ragazzi di Pioli.

Milan-Fiorentina, contatto Tomori-Ikone: l’episodio che ha fatto esplodere i tifosi

Episodio controverso quello in area del Milan con rigore non concesso dopo un check del Var che dà il via libera per proseguire. Scelta non particolarmente piaciuta sui social con i tifosi che su Twitter si sono scatenati: