Il Milan trema, Leao osservato speciale al Mondiale: assalto pianificato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:55

Rafael Leao continua ad attirare l’attenzione dei top club europei: il Milan trema, lo osserveranno al Mondiale pianificando l’assalto

Siamo giunti già all’ultima giornata di Serie A prima della pausa che lascerà la scena al Mondiale in Qatar. Domani il Milan chiuderà il proprio 2022 affrontando la Fiorentina in una partita sempre difficile e ostica, dove i rossoneri dovranno cercare di conquistare i tre punti per non far scappare ulteriormente il Napoli. Ovviamente tra i più attesi anche domani ci sarà Rafael Leao, che contro la Cremonese è partito dalla panchina per poi non riuscire a incidere una volta in campo.

Il Milan trema, Leao osservato speciale al Mondiale: assalto pianificato
Rafael Leao, attaccante del Milan © LaPresse

Al centro dell’attenzione continua a esserci anche il futuro del portoghese, che con il Milan ha un contratto fino al 2024 e si sta lavorando per prolungando. I top club europei continuano ad osservare con interesse le prestazioni di Leao e il Mondiale sarà un crocevia fondamentale che potrebbe decidere il futuro dell’attaccante portoghese.

Milan, Leao osservato speciale al Mondiale: occhio al Barcellona

Il Milan trema, Leao osservato speciale al Mondiale: assalto pianificato
Rafael Leao, attaccante del Milan © LaPresse

Il Mondiale è alle porte, solo una partita divide i convocati dalla partenza per il Qatar. Qui tra gli osservati speciali ci sarà anche Rafael Leao. Il portoghese continua a essere il giocatore del Milan più desiderato dai top club e uno di questi starebbe già pianificando l’assalto in estate.

Infatti, secondo quanto riportato da ‘ElNacional.cat’, il Barcellona sarebbe pronto a osservare Leao al Mondiale con il Portogallo. In seguito il club catalano sarebbe pronto a far partire l’assalto a Leao, nonostante la richiesta del Milan al momento parta da 100 milioni. Il Barcellona sarebbe disposto a cedere diversi giocatori per riuscire a raccogliere la somma necessaria per convincere il Milan a lasciar partire il suo miglior giocatore. Ovviamente l’assalto del Barcellona avverrebbe a giugno, quando il contratto di Leao, qualora non dovesse arrivare il rinnovo, avrà solamente un altro anno di durata. Dunque il Mondiale sarà un importante crocevia per il futuro di Rafael Leao, con il Milan che oltre a resistere agli assalti dei top club dovrà riuscire anche a trovare l’accordo per il suo rinnovo, così da blindarlo almeno per il momento.