Ha già parlato con Conte: a gennaio cambia squadra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:31

Il club nerazzurro si prepara ad affrontare una situazione particolarmente spinosa in vista del prossimo mercato invernale

Non può che essere insoddisfatta l’Inter per il rendimento in campionato evidenziato dalla squadra in questo primo round della stagione. In attesa di assistere all’ultimo match in programma domenica 13 novembre alle 12.30 in trasferta contro l’Atalanta, sono addirittura 11 i punti che separano in classifica i nerazzurri dalla capolista Napoli.

Calciomercato Inter, addio de Vrij: colloqui in corso con Antonio Conte
Simone Inzaghi ©️LaPresse

Una distanza considerevole e deludente, sottolineata dai dirigenti nerazzurri a Simone Inzaghi nel colloquio avuto ad inizio settimana, il giorno dopo la sconfitta nel derby d’Italia contro la Juventus. Nelle speranza che da gennaio le cose possano cambiare, la priorità in questo momento rimane l’ultima trasferta del 2022 in programma a Bergamo, sia per muovere la classifica ma anche per sfatare il tabù degli scontri diretti in questa stagione.

A gennaio, poi, verrà il momento delle valutazioni sul mercato. Ad oggi l’Inter non ha in programma grandi movimenti, ma come spesso capitato nelle ultime finestre tanto dipenderà dalle offerte in uscita. Chi può partire, ad esempio, è Robin Gosens, utilizzato pochissimo da Inzaghi in questa stagione e particolarmente richiesto in Bundesliga.

Calciomercato Inter, addio de Vrij: colloqui in corso con Antonio Conte

Calciomercato Inter, addio de Vrij: colloqui in corso con Antonio Conte
Stefan de Vrij ©️LaPresse

Un altro dei possibili partenti è Stefan de Vrij. Il centrale olandese andrà in scadenza di contratto con l’Inter il prossimo 30 giugno 2023 e tra le parti non sono ancora partiti i dialoghi per il rinnovo. Il club nerazzurro ha infatti concentrato nelle ultime settimane tutti gli sforzi sul nuovo accordo contrattuale di Milan Skriniar, la cui firma ufficiale potrebbe arrivare nei giorni della sosta.

Per quanto riguarda de Vrij, invece, dall’Inghilterra sono venute fuori importanti indiscrezioni che riguardano il suo futuro. Nello specifico, secondo quanto riferito sulle pagine di ‘Football Insider’, il centrale olandese potrebbe dire addio all’Inter già nel corso del prossimo mercato di gennaio.

A strapparlo ai nerazzurri potrebbe essere l’ex Antonio Conte, il quale avrebbe già avviato i primi colloqui per convincere de Vrij. Il tecnico leccese lo ha già allenato nel biennio trascorso sulla panchina nerazzurra e potrebbe garantirgli lo spazio che merita in un sistema difensivo già noto all’olandese.