ESCLUSIVO | Roma, seguito van de Ven: c’è l’intreccio con Kumbulla

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:17

La Roma pronta ad intervenire sul mercato: c’è anche la casella del centrale mancino e spunta van de Ven del Wolfsubrg

Le questioni post Reggio Emila, con le pesanti parole di José Mourinho. La Roma, settima in classifica, recupererà gli infortunati nel 2023, ma deve anche trovare la quadra in alcune situazioni ancora aperte.

ESCLUSIVO | Roma, seguito van de Ven: Kumbulla può andare a Firenze
José Mourinho ©LaPresse

Una di queste riguarda Marash Kumbulla. Il centrale ex Verona è confinato ad un ruolo di comprimario, con poche speranze di scalare nuovamente le gerarchie. In alcuni casi, nella difesa a tre, gli è stato preferito Celik che quasi mai aveva ricoperto quella posizione in passato. Una situazione che, secondo quanto appreso da Calciomercato.it, potrebbe portare ad un interesse concreto della Fiorentina. Con Igor, Martinez Quarta e Milenkovic, sono solo tre i centrali a disposizione di Vincenzo Italiano. Il club viola sta cercando un quarto difensore per consolidare il reparto. C’era stata anche l’ipotesi Vallejo per i toscani dal Real Madrid: il calciatore delle merengue, però, ha rifiutato per sperare ancora di esser utile a Carlo Ancelotti.

Tra Roma e Fiorentina potrebbe nascere una trattativa per il passaggio in viola del calciatore già durante la sosta mondiale.

 

Roma, occhi in Bundes: Pimenta l’aiuto per van de Ven

Secondo quanto appreso in esclusiva da Calciomercato.it, il calciatore che José Mourinho ha messo in cima alla lista delle preferenze per gennaio è Micky van de Ven. 21 anni compiuti lo scorso aprile, fisico statuario da 193 centimetri, già buona esperienza internazionale. Sempre presente in tutte le partite stagionali del Wolfsburg, non è sul taccuino solo della Roma.

Piede mancino che può giocare in una difesa a tre o anche a quattro, in carriera ha già fatto anche il terzino mancino. La sua gestione è affidata a Rafaela Pimenta, la donna che sta sostituendo con forza ed eleganza Mino Raiola.

La trattativa, doveroso specificarlo, è complicata. Il calciatore piace tantissimo alla Roma, ma il Wolfsburg non vorrebbe cederlo, soprattutto a metà stagione, forte anche di un contratto che scade nel giugno nel 2025. Resta da capire se ci saranno i margini per un investimento, con la diplomazia che dovrà aprire uno spiraglio tra le porte, al momento, chiuse del club biancoverde.