Marotta sfrutta l’occasione: all’Inter in prestito con diritto di riscatto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:44

Inter, colpo in entrata a gennaio: Marotta prova a sfruttare l’occasione e ad acquistare il giocatore in prestito con diritto di riscatto

In attesa di quelle che saranno le ultime due gare di campionato, l’Inter guarda già al mercato. I nerazzurri, sul campo, sono chiamati a vincere contro Bologna e Atalanta prima della pausa per il Mondiale in queste ultime due partite del 2022. Intanto però Marotta e la dirigenza guardano alle occasioni in entrata e alle possibili uscite. In questo senso c’è sempre il nome di Robin Gosens, per cui è in programma un summit a metà novembre visto il sempre e costante interesse del Bayer Leverkusen.

Inter, tentativo per van de Beek
Marotta ©LaPresse

Dal punto di vista delle entrate, invece, il club guarda appunto a possibili occasioni, in particolare per rafforzare la mediana. E un nome sembra stuzzicare la dirigenza nerazzurra, quello di Donny van de Beek.

Inter, occasione van de Beek per la mediana

Il centrocampista olandese, in forza al Manchester United e sotto contratto con gli inglesi sino al 2025, sta trovando pochissimo spazio anche nel corso di questa stagione. Arrivato in Inghilterra nell’estate 2020 dopo aver disputato stagioni da protagonista con l’Ajax, van de Beek non sta riuscendo ad imporsi con i ‘Red Devils’, che lo hanno pagato quasi 45 milioni di euro. L’olandese, sotto Solskjaer, ha faticato a trovare posto in squadra, ma anche questa stagione, sotto la gestione ten Hag, suo ex tecnico all’Ajax, ha disputato pochissimi minuti (150 tra campionato ed Europa League). Il classe 1997 continua dunque ad avere un ruolo marginale nella rosa del club inglese e una sua partenza non è da escludersi.

Inter, obiettivo van de Beek
Donny van de Beek e Cristiano Ronaldo ©LaPresse

Lo scorso gennaio van de Beek venne ceduto in prestito all’Everton e anche a gennaio 2023 potrebbe fare la stessa fine. Dalla Spagna il portale ‘fichajes.net’ sottolinea come siano tre in particolare i club interessati. Uno è proprio l’Inter, mentre gli altri sono Valencia e Siviglia. Lo United valuta il giocatore 20 milioni di euro, ma potrebbe anche lasciarlo partire in prestito inserendo un diritto di riscatto. Una formula gradita alla società nerazzurra, che acquisterebbe un giocatore ancora giovane, da rilanciare, ma al contempo di esperienza internazionale che potrebbe sicuramente fare comodo a Simone Inzaghi sia in campionato che in Champions League. C’è da battere la concorrenza delle spagnole, ma i nerazzurri restano una viva pretendente al giocatore.