Serve a Inzaghi per lo scudetto: dalla Juventus all’Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00

Derby d’Italia in campo tra Juventus e Inter, ma anche sul mercato per cercare lo scudetto: ecco l’uomo giusto per Simone Inzaghi

Derby d’Italia sul campo, ma anche sul mercato. Inter e Juventus, anche nel corso dell’ultima estate, si sono ripetutamente sfidate anche per quanto riguarda le trattative di mercato. Da possibili dispetti con il nome di Dybala in primis (corteggiato a lungo dall’Inter e finito poi alla Roma), al discorso legato a Bremer, più volte accostato ai nerazzurri, ma alla fine rimasto a Torino sponda bianconera.

Sondaggio CM.IT, Chiesa l'uomo giusto per Inzaghi
Inzaghi © LaPresse

Stasera le due squadre si sfideranno in campo all’Allianz Stadium, per dare vita a quello che è il Derby d’Italia, la classica del calcio italiano. Due squadre a caccia di punti, visto che il Napoli continua a non fermarsi. Fondamentale evitare passi falsi, fondamentale vincere per continuare ad inseguire il sogno scudetto.

Sondaggio CM.IT, Inter: Chiesa l’ex obiettivo che serve a vincere lo scudetto

A tal proposito abbiamo chiesto agli utenti di Calciomercato.it di votare il sondaggio proposto sul nostro canale Telegram. Sondaggio che ha chiesto quale dei giocatori attualmente in forza alla Juventus, ma a lungo seguiti in passato anche dall’Inter, farebbe al momento più comodo a Simone Inzaghi per riuscire a conquistare lo scudetto. La maggioranza non ha avuto dubbi: per il 56% sarebbe Federico Chiesa l’uomo che più servirebbe all’Inter nella rincorsa al titolo. Il giocatore italiano è stato a lungo corteggiato in passato dai nerazzurri prima di trasferirsi ai bianconeri.

Sondaggio CM.IT, Chiesa l'uomo giusto per Inzaghi
Sondaggio CM.IT

Chiaro che vederlo lontano da Torino per approdare a Milano appare, al momento, impossibile. Sarebbe lui però il rimpianto maggiore per i tifosi meneghini. Il 25% ritiene invece che l’innesto giusto per arrivare al 20esimo scudetto dell’Inter sarebbe Bremer. Molto più distanziati gli altri due vecchi obiettivi nerazzurri. Il serbo Kostic, a lungo accostato in varie sessioni di mercato come possibile rinforzo per la corsia mancina, è stato scelto solo dal 10% dei votanti. Ancor meno l’argentino Paredes, che ha ricevuto il 9% dei voti totali.