HIGHLIGHTS | Caos finale, pari e veleno tra Salernitana e Cremonese. Vince l’Empoli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:58

Salernitana e Cremonese si sfidavano per un match decisivo per la lotta salvezza. L’Empoli ha superato il Sassuolo dopo una partita incerta

Signore e signori, la Serie A è pronta a partire, o meglio la tredicesima giornata, quella che sulla carta dovrebbe regalare molte emozioni, visti i grandi match in programma.

HIGHLIGHTS | La Cremonese ferma la Salernitana: Baldanzi decisivo tra Empoli e Sassuolo
Dionisi ©LaPresse

Domani ci sarà un concentrato di eventi da far prendere la forma al divano. A distanza di poche ore, infatti, Atalanta-Napoli farà partire le danze, poi toccherà a Roma-Lazio e Juventus-Inter, tanto per non farsi mancare nulla. Gli impegni di oggi, però, non sono affatto da sottovalutare per ciò che potrebbero significare per la parte destra della classifica. La Salernitana andava a caccia di punti importanti per la salvezza e contro la Cremonese non poteva proprio permettersi di sbagliare.

HIGHLIGHTS | La Cremonese ferma la Salernitana: Baldanzi decisivo tra Empoli e Sassuolo
Piatek ©LaPresse

E così non è andata: i granata indirizza subito la partita sui binari giusti, con Piatek che spara già al terzo minuto e firma l’1-0. La reazione dei grigiorossi, però, non si fa attendere: dopo nove minuti Okereke  suona la carica e riporta il punteggio in parità. Poi, si accende Candreva: assist per Coulibaly e al riposo i padroni al 45esimo vanno al riposo sul 2-1, risultato che non terrà fino al fischio finale. All’87esimo, infatti, arriva l’episodio che cambia il match: Ciofani sbaglia un rigore, ma l’arbitro lo fa ripetere e, tra le proteste granata, il bomber firma il 2-2 finale.

Baldanzi decisivo in Empoli-Sassuolo, tre punti pesantissimi

Baldanzi decisivo in Empoli-Sassuolo, tre punti pesantissimi
Baldanzi ©LaPresse

L’Empoli non ha più deroghe per i tre punti, ma di fronte c’è un Sassuolo che non è affatto da sottovalutare. Anche perché le cose iniziano subito in salita per i padroni di casa. Destro si fa male già al nono e viene sostituito da Lammers. La partita è tiratissima, con grande attenzione tattica per entrambe le squadre in campo, ma a rompere l’equilibrio ci pensa Baldanzi. Al 64esimo è suo il gol che decide l’incontro, su assist di Satriano. Si ferma il Sassuolo, ma non affonda la Cremonese. L’Empoli fa un grande salto in avanti nella corsa salvezza. I video con gli highlights arriveranno a breve.

MARCATORI EMPOLI-SASSUOLO 1-0: 64′ Baldanzi (E).

MARCATORI SALERNITANA-CREMONESE 2-2: 3′ Piatek (S), 12′ Okereke (C), 38′ Coulibaly (S), 87′ Castagnetti (C).

CLASSIFICA SERIE A: Napoli 32 punti; Atalanta 27; Milan 26; Roma 25; Lazio e Inter 24; Udinese* 23; Juventus 22; Torino 17; Salernitana 17*; Sassuolo 15*; Empoli 14*; Bologna e Fiorentina 13; Monza 10; Spezia e Lecce* 9; Sampdoria e Cremonese* 6; Verona.

*una partita in più