La Juventus lo cede all’Inter: cambia maglia a gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:12

Dal club bianconero a quello nerazzurro: affare all’orizzonte per le due squadre italiane. Ecco i dettagli dell’operazione

La tredicesima giornata di Serie A, in programma il prossimo weekend, andrà in archivio con Juventus-Inter, in scena a Torino. Un match utile a rilanciare le ambizioni di entrambe le squadre, che vogliono avvicinarsi il più possibile alla vetta della classifica prima della pausa per il Mondiale.

Dalla Juve all'Inter: Alex Sandro cambia maglia
Beppe Marotta ©LaPresse

Juve e Inter sono dunque pronte a sfidarsi sul campo, per la prima volta in stagione, come ormai succede da anni. I due club sono stati spesso protagonisti anche di duelli di calciomercato ma allo stesso tempo abbiamo assistito a cambi di maglia tra le due squadre. Sono diversi i calciatori che hanno indossato entrambe le casacche, da Aldo Serena a Marco Tardelli, passando per Altobelli, Peruzzi, Baggio, Davids, Cannavaro, Vieira e Ibra.

In estate sarebbe potuto essere la volta di Paulo Dybala ma alla fine l’argentino si è trasferito alla Roma. In futuro non mancheranno di certo le occasioni. Le attenzioni sono puntate, ancora una volta, sui calciatori che hanno un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno.

Calciomercato Juventus, all’Inter per cinque milioni: affare a gennaio

Dalla Juve all'Inter: Alex Sandro cambia maglia
Alex Sandro ©LaPresse

Guardando in casa Juventus, come riporta, InterLive.it, un’opportunità per la squadra di Simone Inzaghi sarebbe rappresentata da Alex Sandro. Il brasiliano ha un accordo che difficilmente verrà rinnovato. Potrebbe rappresentare un’alternativa sia da quinto che da braccetto mancino nella difesa a tre. Un’opportunità che potrebbe concretizzarsi, però, solamente alle giuste cifre.

Fichajes.net sottolinea come basterebbero cinque milioni per strappare il calciatore alla Juve, già a gennaio. Il problema? Lo stipendio, troppi i sei milioni di euro più bonus percepiti dal terzino. L’Inter potrebbe mettere sul piatto una base di 2 milioni di euro a stagione per provare a convincerlo.

Alex Sandro, che in stagione ha giocato 14 partite, per un totale di 826 minuti, però, piace anche all’estero. In Inghilterra è sul taccuino di Chelsea, Aston Villa e Newcastle; in Spagna su quello di Atletico Madrid e Siviglia.