Colpo di scena Ronaldo: la decisione stravolge i piani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:28

Per il fuoriclasse portoghese potrebbe esserci un clamoroso colpo di scena: la decisione stravolge tutti i piani

Potrebbe esserci un clamoroso colpo di scena per Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse portoghese è da tempo al centro delle voci di mercato.

Ribaltone per Ronaldo
Cristiano Ronaldo © LaPresse

In estate ha provato praticamente in tutti i modi a lasciare il Manchester United e, una volta che non c’è riuscito, si è ritrovato a vivere una situazione complicata con ten Hag. Il nuovo manager olandese lo ha utilizzato con il contagocce, cosa che non ha fatto piacere a CR7. La reazione nella gara contro il Tottenham, quando ha lasciato la panchina prima della fine del match, è stato il punto più basso del rapporto con l’allenatore e i ‘Red Devils’, poi ha avuto inizio una fase di ‘riavvicinamento’.

Dopo l’esclusione punitiva contro il Chelsea, Ronaldo è stato schierato titolare contro lo Sheriff in Europa League, andando anche in gol, ed è stato poi confermato in campionato contro il West Ham.

Calciomercato, ribaltone per Ronaldo: cosa sta succedendo

Ronaldo può restare allo United
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Una doppia prestazione che ha mostrato un Ronaldo diverso dal solito. Il portoghese è apparso molto più in sintonia con la squadra e meno alla ricerca della soluzione personale. Il pressing portato con costanza sui portatori di palla avversaria è un segnale di un CR7 che sembrerebbe essersi calato in una nuova realtà.

Magari è l’avvicinarsi del Mondiale ad aver spinto Ronaldo a questo cambiamento o forse è scattato qualcosa nella mente del 37enne che ha chiaro di non avere più il fisico di qualche anno fa. Il tutto è stato apprezzato anche da ten Hag che nel post gara ha elogiato l’atteggiamento del numero 7 dei Red Devils. Un cambiamento repentino rispetto a quanto accaduto appena dieci giorni fa e che potrebbe rappresentare anche una svolta in vista del futuro.

A gennaio Ronaldo è dato in partenza, anche se di club europei che si sono fatti avanti non paiono essercene tanti, ma ora le cose potrebbero drasticamente cambiare. La conferma non è più così improbabile e le ultime partite prima del Mondiale potrebbero certificare il ribaltone per il futuro di CR7.