Comunicato UFFICIALE: nuovo ko, Inzaghi trema per Juve-Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:03

Juve-Inter è alle porte e un infortunio adesso potrebbe essere fatale per la presenza nel big match. Inzaghi è in ansia per l’ultimo ko

Juve-Inter non è una partita come gli altri e soprattutto in questo momento della Serie A, in cui entrambi i club sono in netta ripresa. E l’hanno dimostrato anche i match di ieri contro Lecce e Sampdoria.

Comunicato UFFICIALE: nuovo ko, Inzaghi trema per Juve-Inter
Inzaghi © LaPresse

Simone Inzaghi sta tentando di ritrovare certezze importanti nella sua difesa, a partire dai titolari, ma anche da Stefan de Vrij, che sta tornando a giocare ad alti livelli. Il tecnico dell’Inter, però, in vista del big match potrebbe perdere un calciatore che, di certo, non è titolarissimo nelle gerarchie del tecnico ex Lazio, ma che potrebbe rivelarsi utile a partita in corso.

D’Ambrosio ha saltato l’allenamento per un affaticamento muscolare: Juve-Inter a rischio

Comunicato UFFICIALE: nuovo ko, Inzaghi trema per Juve-Inter
D’Ambrosio © LaPresse

Si tratta di Danilo D’Ambrosio che da giorni è alle prese con un problemino muscolare che oggi l’ha costretto a saltare la seduta: “Danilo D’Ambrosio non ha preso parte all’allenamento odierno a causa di un affaticamento agli adduttori che lo affligge da qualche giorno. Le condizioni del difensore nerazzurro saranno rivalutate la prossima settimana”.

D’Ambrosio non rientra certamente tra le prime scelte di Inzaghi in questa stagione, ma l’ex Torino ha già dimostrato a partita in corso o da titolare quanto possa essere importante per l’Inter. Infatti, il tecnico ex Lazio lo utilizza indifferentemente da esterno del centrocampo a cinque se vuole blindare il risultato, ma soprattutto come terzo di difesa, dove ha già dimostrato di essere elemento molto utile. Conosce il modulo alla perfezione, sapendo interpretarlo al meglio in entrambe le fasi e utilizzando le sue caratteristiche da terzino puro per spingere fino al fondo nella costruzione della manovra con Nicolò Barella e spesso Denzel Dumfries sulla catena di destra. Vedremo se l’affaticamento rientrerà nei prossimi giorni, perché contro la Juve potrebbe essere una risorsa importante, anche se non partirà dall’inizio.