Calciomercato Juve e Milan, accordo da 18 milioni: ribaltone lampo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:12

Proseguono le manovre di Milan e Juve per rimpolpare i rispettivi reparti difensivi: l’offerta che avrebbe potuto far saltare il banco.

Contro il Lecce, la Juventus ha incamerato tre punti di fondamentale importanza per il proseguo del proprio cammino. Al termine di una gara sofferta e decisa soltanto da una prodezza di Nicolò Fagioli, la compagine di Allegri è riuscita comunque ad inanellare la terza vittoria consecutiva.

Calciomercato Juve e Milan, accordo da 18 milioni: ribaltone lampo
Paolo Maldini ©LaPresse

Dopo la debacle del Da Luz, i bianconeri hanno comunque reagito. L’estromissione dagli ottavi di finale di Champions League è una ferita ancora difficile da rimarginare, sebbene Nedved nel post partita della sfida con i salentini abbia provato a stemperare la delusione. Champions nella quale vuole continuare a giocarsi le proprie chances il Milan, che in casa contro il Salisburgo ha la grande occasione di qualificarsi momentaneamente agli ottavi di finale della massima competizione continentale. E chissà che le mosse di Juve e Milan non possano incrociarsi nuovamente, questa volta in sede di calciomercato.

Calciomercato Milan, 18 milioni per Kiwior: cosa sta succedendo

Calciomercato Juve e Milan, accordo da 18 milioni: ribaltone lampo
Kiwior ©LaPresse

A tal proposito trapelano interessanti indiscrezioni dalla Francia. Secondo quanto riferito da footmercato.net, infatti, fino a poche settimane fa i rossoneri avevano trovato un accordo di massima con lo Spezia per l’acquisto a titolo definitivo di Jakub Kiwior. Il difensore centrale polacco, autore di un anno e mezzo da urlo con la maglia dei liguri, si sta confermando ad altissimi livelli. Le sue prestazioni non hanno di certo lasciato indifferenti gli addetti ai lavori, al punto che Maldini era riuscito a strappare un’intesa con lo Spezia mettendo sul piatto 18 milioni di euro. L’arrivo del nuovo direttore sportivo Eduardo Macia, però, ha rimescolato in maniera importante le carte in tavola. Macia, infatti, vuole temporeggiare, subodorando la possibilità di una cessione di Kiwior ad una cifra molto più importante.

Qualora il roccioso difensore polacco dovesse rendersi protagonista ai prossimi Mondiali, è chiaro che lo Spezia potrebbe arrivare a chiedere anche 30 milioni per il suo gioiello. Come vi abbiamo riferito in più di una circostanza, su Kiwior ha acceso i riflettori anche la Juventus, che ha inserito nella propria lista dei desideri anche altri difensori. Per rimpolpare la batteria dei propri centrali, però, Cherubini monitora anche altri profili: oltre alle opzioni Gabriel ed Igor, infatti, negli ultimi giorni è ritornata in auge la candidatura di Pavlovic.