Colpo di scena Ronaldo: fumata bianca ad una condizione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:26

Calciomercato, il futuro di Cristiano Ronaldo si tinge di giallo: la nuova indiscrezione che spiariglia le carte.

La stagione di Cristiano Ronaldo al Manchester United – almeno fino a questo momento – è tutto tranne che esaltante. Il fuoriclasse lusitano sta riscontrando non poche difficoltà a trovare una maglia da titolare. Impiegato con il contagocce da ten Hag in campionato, il cinque volte Pallone d’oro si sta ritagliando un ruolo da protagonista “solo” in Europa League.

Colpo di scena Ronaldo: fumata bianca ad una condizione
Cristiano Ronaldo ©LaPresse

Il caso Cr7 sembra essere rientrato, ma solo parzialmente. Il fatto che il fuoriclasse lusitano abbia deciso di non scendere in campo contro il Tottenham e di dirigersi anzitempo negli spogliatoi, aveva contribuito a sollevare un vero e proprio tormentone mediatico, solo parzialmente ricucito. Le prese di posizione dell’attaccante e di ten Hag, unite ai provvedimenti presi dai Red Devils parevano configurarsi come il preludio ad una separazione anticipata già a gennaio. La situazione, però, è molto più ingarbugliata del previsto, e potrebbe aprire scenari a sorpresa. Legato al Manchester United da un contratto in scadenza nel 2023, il classe ’85 nativo di Funchal aveva esternato già l’estate scorsa l’idea di cambiare aria.

Calciomercato, Cristiano Ronaldo via dallo United: lo Sporting studia la situazione

Colpo di scena Ronaldo: fumata bianca ad una condizione
Cristiano Ronaldo ©LaPresse

Non è un caso che Jorge Mendes abbia proposto il cartellino del proprio assistito a diversi club in giro per l’Europa, che disputassero la Champions League. Al di là dei sondaggi esplorativi effettuati da Chelsea, Atletico Madrid, Napoli e Sporting CP (tra le altre), non si sono mai poste le premesse per il trasferimento dell’ex attaccante della Juve. Stando alle indiscrezioni che trapelano dall’Inghilterra, e riferite nello specifico dal “Dailly Mirror”, qualcosa però potrebbe muoversi a gennaio.

Sebbene lo United non abbia aperto ufficialmente ad un addio anticipato di Cr7, qualcosa potrebbe muoversi già a gennaio. Lo Sporting CP, infatti, vorrebbe giocarsi le proprie carte per mettere le mani sul “figliol prodigo”, avallandone un clamoroso ritorno. I portoghesi, però, si aspettano un aiuto importante da parte dello United per perfezionare l’operazione. Solo a quel punto, infatti, il Ronaldo-back si configurerebbe come un dato di fatto e non più come mera ipotesi di fantamercato. Difficile che ciò possa accadere, ma resta comunque una traccia da monitorare con estrema attenzione, in quanto foriera di sviluppi sorprendenti.