Inzaghi è euforico: “Ora si mette benissimo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:55

Le dichiarazioni del tecnico nerazzurro al termine di Inter-Viktoria Plzen. Ecco le sue parole dopo la partita

L’Inter batte il Viktoria Plzen e vola agli ottavi di finale di Champions League. I nerazzurri di Simone Inzaghi hanno rispettato i pronostici, avendo la meglio del fanalino di coda del Gruppo C.

Simone Inzaghi dopo Inter-Viktoria
Simone Inzaghi ad Amazon

Il tecnico italiano è chiaramente soddisfatto della prova della sua squadra, che si è importa con un netto 4 a 0 e della qualificazione: “Siamo andati al di là delle aspettative e qualificarsi con un turno di anticipo non era facile – afferma Inzaghi ai microfoni di Amazon Prime -. Dobbiamo fare un plauso a tutti i giocatori. Per raggiungere gli ottavi dovevamo fare qualcosa di speciale e ci siamo riusciti. Il doppio confronto con il Barcellona ci ha dato tanta autostima. Siamo contenti per la società e per questi tifosi, è una serata che rimarrà”.

Inter-Viktoria Plzeň: Inzaghi esalta Calhanoglu

Simone Inzaghi dopo Inter-Viktoria
Hakan Calhanoglu ©LaPresse

L’Inter nelle ultime partite è riuscita a rialzare la testa. Nonostante l’assenza di Brozovic, Simone Inzaghi è riuscito a trovare la quadratura del cerchio, facendo giocare Calhanoglu in regia – “E’ un giocatore che unisce quantità e qualità – prosegue il tecnico nerazzurro -. Già l’anno scorso l’avevo messo. Anche quando fa la mezzala vuole la palla tra i piedi. Asllani sta facendo bene, però eravamo in un momento delicato e ho messo Hakan lì. Con Brozovic e Lukaku si mette benissimo per me, ho bisogno di tutti. Sono giocatori improtantissimi che ci sono mancati tanto, giocando ogni tre giorni”