Il Milan ha il nome giusto: la scelta spiazza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:28

Il Milan continua la caccia ad un attaccante destro: il nome arriva dalla Premier League, l’idea può essere quella giusta

La priorità non sembra essere cambiata. Un esterno destro per il Milan, l’esigenza di dare maggiore qualità ad un reparto che vive delle giovane di Leao ma anche delle difficoltà di adattamento di De Ketelaere.

Milan, Olise per l'attacco
Maldini © LaPresse

Ecco, in attesa di capire quel che sarà del portoghese e quando (e se) il belga dimostrerà tutto il suo talento, al Milan manca un tassello per completare il terzetto di trequartisti. Certo a destra ci sono Saelemaekers e Junior Messias pronti ad alternarsi, ma Maldini e Massara sono da tempo alla ricerca di un profilo che possa dare maggiore qualità. Si spiega così l’insistenza con il quale si fa il nome di Asensio in orbita rossonera, anche se lo spagnolo fa gola a tanti club considerata la scadenza di contratto.

La dirigenza rossonera aspetta l’occasione giusta per il grande colpo, ma guarda anche a profili maggiormente in linea con il proprio progetto basato anche sui giovani. In questo senso c’è un nome che già in passato è stato accostato al Milan e che ora potrebbe tornare alla carica.

Calciomercato Milan, idea dalla Premier League

Milan, idea Olise per l'attacco di Pioli
Michael Olise © LaPresse

Nella caccia ai prossimi campioni, il Milan ha seguito con attenzione la crescita di Michael Olise. Venti anni, classe 2002, esterno destro in forza al Crystal Palace, è stato accostato ai rossoneri già un paio di stagioni fa, quando era ancora in forza al Reading.

Il cambio di squadra non ha cambiato il suo talento e Olise si è confermato essere un giovane di grande prospettiva. Per questo il Milan potrebbe presto tornare a pensare a lui, considerato anche l’appeal che i giovani francesi (anche se è nato a Londra ed ha giocato sempre in Inghilterra, è nel giro delle rappresentative nazionali giovanili transalpine). Un profilo adatto al progetto incentrato sui giovani del Milan, ma senza scommesse visto che è comunque al suo secondo anno in Premier con ottimi risultati. Un’idea da valutare, il nome giusto per la fascia destra rossonera potrebbe arrivare dall’Inghilterra.