Vendetta e insulti contro Mourinho: “Il suo lavoro è inesistente”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:20

L’allenatore della Roma è stato preso di mira per la prestazione dei suoi nella sconfitta contro il Napoli

Hanno fatto parecchio discutere le parole pronunciate da José Mourinho nel post partita al termine della gara persa dalla sua Roma contro il Napoli, con zero tiri da parte dei giallorossi verso lo specchio degli avversari.

Lo Monaco Vs Mourinho, la vendetta: "Quella su Lozano è una sua tattica da sempre"
José Mourinho ©LaPresse

Sulle frequenze di ‘Punto Nuovo Sport Show’, l’ex direttore sportivo del Catania Pietro Lo Monaco, protagonista di un siparietto divenuto storico con lo Special One nel settembre 2008, ha accusato il portoghese per l’atteggiamento mostrato ieri sera dalla Roma: “Le risposte di Mourinho, a giustificare un’autentica debacle della sua Roma, lasciano il tempo che trovano. Per quello che ha speso la Roma in estate, per il tecnico che ha in panchina e per la proposta di calcio che fa… È davvero poca roba”.

Un tecnico, José Mourinho, che secondo il dirigente è stato spesso sopravvalutato: “Ho sempre sostenuto che rapportato al suo ingaggio, Mourinho è un tecnico che dà poco. La sua espressione del lavoro in campo è praticamente inesistente, ma si sa vendere e sa comunicare. C’è un massacro al non-gioco di Allegri, non capisco perché nessuno non massacri anche il non-gioco di Mourinho. Il campo ha parlato chiaro: il Napoli ha dominato. Un tecnico preparato non si preoccupa di bloccare solo Kvara e Lobotka, quando il Napoli non è solo questi due calciatori. È un collettivo che è tra i primi di Europa”.

Lo Monaco Vs Mourinho, la vendetta: “Quella su Lozano è una sua tattica da sempre”

Lo Monaco Vs Mourinho, la vendetta: "Quella su Lozano è una sua tattica da sempre"
Pietro Lo Monaco ©LaPresse

Per quanto riguarda le parole del portoghese su Lozano, a Lo Monaco hanno ricordato parecchio quelle che erano state utilizzate proprio nei suoi confronti nel lontano 2008: “È una tattica sua da sempre… Quando nacque la polemica con me mi conosceva benissimo… Mi conobbe quando io ero il DG del Brescia e lui un semplice osservatore di Robson. Se davvero non conosce Lozano, allora è un ‘deficiente’. È un calciatore di livello internazionale”.

In quell’occasione, ad una domanda su Lo Monaco, Mourinho rispose stizzito dicendo: “Lo Monaco? Io conosco il monaco del Tibet, il Monaco di Montecarlo, il Bayern Monaco, il Gran Premio di Monaco… Se qualcuno vuole essere conosciuto parlando di me deve pagarmi tanto”.