Hazard sbarca in Serie A: intesa per gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:46

Hazard continua a non trovare spazio nel Real Madrid di Carlo Ancelotti: addio a gennaio e possibile trasferimento in Serie A. L’indiscrezione

“Ci sono stati momenti difficili, perché voglio giocare e non gioco. Mi sento bene al Real Madrid, gioco solo di meno. E quando gioco, gioco bene. È una situazione delicata perché voglio giocare di più”.

Hazard sbarca in Serie A: intesa per gennaio
Eden Hazard con la maglia del Real Madrid © LaPresse

“So cosa posso fare quando gioco! Voglio graffiare il numero massimo di minuti e arrivare al Mondiale in forma”. Recentemente Eden Hazard si è espresso così sul suo momento al Real Madrid. Il belga non è più tornato sui livelli mostrati al Chelsea e, di fatto, salvo qualche sprazzo è ancora un oggetto misterioso in casa Blancos. L’attaccante, già chiacchierato nelle scorse sessioni di calciomercato, stavolta potrebbe davvero lasciare Madrid a gennaio. Anche Carlo Ancelotti ha commentato recentemente la situazione del giocatore: “Hazard è molto felice e spero continui così. Non mi aspettavo una prestazione così buona da parte sua, si impegna tantissimo ed è sempre motivato anche negli allenamenti. Ogni giocatore però conosce la sua situazione e il mio compito è spiegare cosa succede. Eden conosce benissimo la situazione al Real Madrid, c’è molta competizione per un posto in squadra”. Hazard è stato pagato dal club spagnolo ben oltre 100 milioni di euro, e nelle idee di Florentino Perez avrebbero dovuto raccogliere il pesantissimo testimone lasciato da Cristiano Ronaldo. Il belga, però, non è mai esploso a Madrid, tra continui infortuni e una condizione fisica mai ritrovata. Ora rappresenta un’importante occasione anche per la Juventus.

Calciomercato Juventus, occhi su Hazard per gennaio

Hazard sbarca in Serie A: intesa per gennaio
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus © LaPresse

Secondo quanto riportato da ‘okdiario.com’, la Juventus starebbero monitorando la situazione di Hazard e a facilitare un trasferimento a gennaio potrebbe essere l’eccellente rapporto tra Andrea Agnelli e Florentino Perez. La dirigenza dei ‘Blancos’ non si opporrebbe ad una sua partenza a gennaio e la Juve è alla finestra. Il principale ostacolo per i bianconeri è però rappresentato dall’elevato ingaggio attualmente percepito dal calciatore, che è ancora legato al Real con un contratto in scadenza nel giugno 2024. Staremo a vedere.