ESCLUSIVO | Kvaratskhelia brucia i tempi: il Napoli lo blinda subito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:45

Impatto straordinario di Kvaratskhelia col Napoli e sulla Serie A, ora può arrivare subito il rinnovo: esclusiva di Calciomercato.it

Due K, una per il nome, l’altra per il cognome. Tre S per definire il suo avvio di stagione. Perché quello di Kvicha Kvaratskhelia è stato un impatto sfavillante, scintillante e soprattutto sorprendente.

ESCLUSIVO | Kvaratskhelia brucia i tempi: il Napoli lo blinda subito
Khvicha Kvaratskhelia©LaPresse

Aspettarsi uno start da 7 gol ed 8 assist in 14 partite tra campionato e Champions League era una roba che non era nei sogni neppure del tifoso più ottimista. Ed i margini di miglioramento, a detta di mister Luciano Spalletti e dei compagni di squadra sono ancora molto alti. Insomma, capire dove può arrivare e come può incidere il talento georgiano classe 2001 è ancora tutto da scoprire. Nel frattempo, già vive, tra timidezza e voglia di riservatezza, una grande popolarità. Tra gli addetti ai lavori, tra il popolo della sua nazione e tra i tifosi del Napoli che lo hanno adottato già a nuovo idolo. Lavezzi, Cavani, Higuain ed ora Kvara a continuare l’età dell’oro dei campioni sbocciati sotto la gestione Aurelio De Laurentiis. Con una doverosa precisazione: solo Cavani si può accostare (ma non del tutto) all’impatto dell’ex Rubin Kazan.

ESCLUSIVO | Kvaratskhelia brucia i tempi: il Napoli lo blinda subito
Kvaratskhelia esulta ©LaPresse

Kvaratskhelia, il Napoli si muove: adeguamento

Ed è questo il motivo per cui il club azzurro non vuole farsi trovare impreparato. Tutti stanno vedendo i numeri in campo, c’è chi ha già scomodato paragoni scomodissimi, chi si è azzardato a pensare (ovviamente in modo metaforico) che il talento di Kvicha sia figlio di un altro pianeta.

Il Napoli, secondo quanto raccolto in esclusiva da Calciomercato.it, sta già programmando un adeguamento dello stipendio di Kvaratskhelia. Al club azzurro lo stipendio lordo del georgiano pesa per una cifra vicina al milione e mezzo, sfruttando anche i benefici del Decreto Crescita.

De Laurentiis non vuole avere problemi a fine stagione, vuole coccolarsi il suo campioncino ancora per diverso tempo e sta già provvedendo a pianificare un aumento contrattuale. Con un prolungamento di un ulteriore anno del contratto che potrebbe scattare a fine stagione per evitare gli inevitabili assalti ad uno degli astri nascenti del calcio mondiale che sta illuminando il ‘Maradona’ e non solo.