Champions, gare chiave per Juve e Milan: probabili formazioni, mercato e diretta TV

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:01

Champions League, Juventus e Milan in campo contro Maccabi Haifa e Chelsea: probabili formazioni, mercato e dove vederle in tv

Comincerà da oggi il ritorno della fase a gironi di Champions League. E le due gare in programma proprio nella giornata di oggi sono fondamentali per il percorso delle italiane nella massima competizione europea. In campo la Juventus in Israele e il Milan a San Siro: per bianconeri e rossoneri, che si sono tra l’altro incontrati sabato in campionato, due match fondamentali per sperare nel passaggio del turno. Andiamo ad analizzare le probabili formazioni dei due match in programma stasera, dando anche uno sguardo al calciomercato.

Champions League, in campo Juventus e Milan
Allegri e Pioli ©LaPresse

Maccabi-Juventus e Milan-Chelsea: le probabili formazioni

Alle 18.45 è previsto il fischio d’inizio di Maccabi Haifa-Juventus. Per i bianconeri i tre punti sarebbero fondamentali per sperare nella qualificazione. Una vittoria obbligatoria per gli uomini di Allegri, che a differenza del match di campionato dovrebbe schierare un 4-3-3 e si affiderà ad Angel Di Maria. L’argentino dovrebbe comporre il tridente offensivo con Vlahovic e Kostic. A centrocampo, in cabina di regia, torna titolare Paredes, subentrato nel match di San Siro. A destra ballottaggio Danilo-Cuadrado per il ruolo di terzino.

Champions, Maccabi Haifa-Juventus
Cornud e Cuadrado in Juventus-Maccabi Haifa ©LaPresse

Probabili formazioni

MACCABI HAIFA (4-2-3-1): Cohen; Sundgren, Batubinsika, Goldberg, Cornud; Mohamed, Lavi; Atzili, Chery, Din David; Pierrot. All. Bakhar
JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, Bremer, Alex Sandro; McKennie, Paredes, Rabiot; Di Maria, Vlahovic, Kostic. All. Allegri

Alle 21 a San Siro invece toccherà al Milan sfidare il Chelsea. I rossoneri sono chiamati al riscatto dopo il 3-0 subito a Stamford Bridge e sono a caccia di punti per la qualificazione. La sconfitta in terra inglese ha complicato il percorso dei rossoneri, scavalcati in classifica anche dal Salisburgo. Per questo stasera sarebbe fondamentale battere il Chelsea e sperare che gli austriaci non vincano a Zagabria. Pioli dovrebbe fare pochi cambiamenti rispetto al match contro la Juventus. L’unico cambio dovrebbe essere Krunic al posto di Pobega. Confermato invece Brahim Diaz, anche per via dell’infortunio di De Ketelaere.

Champions, Milan-Chelsea
Sterling e Ballo-Toure in Chelsea-Milan ©LaPresse

Probabili formazioni

MILAN (4-3-2-1): Tatarusanu; Kalulu, Gabbia, Tomori, Hernandez; Krunic, Bennacer, Tonali; Diaz, Leao; Giroud. All. Pioli
CHELSEA (3-4-2-1): Kepa; Chalobah, Thiago Silva, Koulibaly; James, Loftus-Cheek, Kovacic, Chilwell; Mount, Sterling; Aubameyang. All. Potter

Maccabi-Juve e Milan-Chelsea: dove vederle in TV

Il match tra Maccabi Haifa e Juventus, in programma in Israele alle 18.45, sarà trasmesso in diretta tv da Sky Sport Uno (canale 201 del satellite), oltre che in streaming su SkyGo, Now ed Infinity+. La sfida tra Milan e Chelsea, con fischio d’inizio alle 21, sarà trasmesso in diretta tv da Mediaset, in chiaro su Canale 5 e da Sky su Sky Sport Uno (canale 201 del satellite), Sky Sport (252) e Sky Sport 4K (213), oltre che in streaming su Infinity+, SkyGo e Now.

Calciomercato Juve, il club vuole risposte in Israele

Champions, la Juve vuole risposte in Israele
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Abbiamo già parlato di quanto sia fondamentale la gara di stasera in Israele per la Juventus. In chiave mercato non ci saranno certamente osservati speciali nelle file degli israeliani, ma la dirigenza bianconera si aspetta risposte importanti dai propri giocatori e soprattutto dal suo allenatore. Con un passo falso la posizione di Allegri potrebbe davvero essere a rischio, nonostante il lungo e ricco contratto del tecnico toscano. Allegri che si aspetta risposte positive da giocatori il cui futuro non sembra essere al centro del progetto bianconero. Come Rabiot, McKennie ed Alex Sandro. Il francese ha un contratto in scadenza a fine stagione, con uno stipendio particolarmente alto e non è detto che possa arrivare il rinnovo, soprattutto a certe cifre.

Calciomercato Milan, da Leao a Ziyech: osservati speciali a San Siro

Milan-Chelsea, Leao osservato speciale
Rafael Leao ©LaPresse

Milan-Chelsea non sarà un discorso solo di campo, ma anche di mercato. Rafael Leao è da tempo osservato speciale dei londinesi. Il Milan però non è intenzionato a cedere il portoghese a stagione in corso e lavora al rinnovo. Se però la firma non dovesse arrivare e sulla scrivania di Maldini dovesse arrivare una proposta allettante, il Milan potrebbe decidere di cederlo. Non è detto che i ‘Blues’ decidano di mettere sul piatto cartellini di giocatori graditi ai rossoneri che trovano poco spazio a Londra. Su tutti Hakim Ziyech, accostato insistentemente al Milan, così come il giovane Chalobah, che questa sera dovrebbe essere titolare a San Siro oppure Christian Pulisic, che in questo inizio di stagione sta faticando a trovare spazi e minuti.