Caos infortuni: Pioli ha la risposta prima di Chelsea-Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:10

E’ vigilia di Champions League per i rossoneri che domani affronteranno gli uomini di Potter a Londra. Ecco le parole del tecnico dopo i nuovi stop

Nel pomeriggio di oggi il Milan di Stefano Pioli è volato a Londra. Domani Tonali e compagni affronteranno il Chelsea per la terza giornata della fase a gironi di Champions League.

Chelsea-Milan: Pioli in conferenza
Pioli in conferenza

I rossoneri saranno in forte emergenza per i tanti infortuni. A poco più di 24 ore dal calcio d’inizio, il tecnico campione d’Italia presenta la sfida dello Stamford Bridge.

La conferenza con Calciomercato.it:

“Si affronteranno due squadre che amano il calcio offensivo – esordisce Pioli – Sarà un match difficile. Chiedo alla squadra di giocare come sappiamo e di dare il massimo. Domani ci proveremo sicuramente. Infortuni? Il calendario fitto non aiuta. Sono cose che possono succedere. Siamo circondati da un staff di professionisti che ci darà i giusti consigli per uscire da questa situazione”.

Classifica strana – “Il Chelsea proverà a fare la partita. Avrà un approccio forte con tutte le qualità che hanno. Noi dobbiamo cercare di creargli difficoltà Prova di maturità? Credo che il gruppo ha già dimostrato di essere maturo ma ogni partita e soprattutto il match di domani ti farò capire a che punto sei e ti aiuterà a crescere”.

La leadership di Bennacer, domani capitano – “E’ un leader tecnico e dà l’esempio ai compagni, dà sempre il 100%”

Differenza Italia-Inghilterra – “Domani sarà un match importante anche da questo punto di vista. Il Chelsea ha speso tanto e il livello è alto. Noi vogliamo provare a giocare al loro livello. In Europa ci sono 5-6 club di un livello superiore e noi dobbiamo provare ad arrivare al loro livello”.

Leao e i giovani – “Il club ha fatto scelte ben precise, puntando sui giovani ma ha inserito anche giocatori esperti. Con i ragazzi ci vuole pazienza e avere Giroud, Kjaer e Ibra in rosa è di grande aiuto per loro”.

Chelsea-Milan, Giroud: “Voglio continuare a vincere”

Chelsea-Milan: Pioli in conferenza
Olivier Giroud ©LaPresse

In conferenza stampa è intervenuto anche Giroud, ex di turno: “Sono molto felice di tornare a Londra. Vogliamo mostrare le nostre qualità anche in Champions League. Conosco i ragazzi del Chelsea ma avendo cambiato mister non so come giocheranno. Penso sia solo una questione di tempo affinché tornino ad alti livelli”.

Momento positivo della tua carriera – “Voglio continuare a fare bene e vincere. Questo è il mio obiettivo, voglio fare sempre di più con il Milan”.

Giroud vs Aubameyang “Non voglio sapere chi è più forte, a me interessa solamente il bene del Milan. Aubameyang è un attaccante forte ma se vinciamo domani non potrà essere solo merito di un calciatore. Io e lui abbiamo in comune solamente l’aver giocato all’Arsenal e al Chelsea”.