Doppio annuncio Inzaghi-Zhang: futuro deciso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:31

Torna in campo l’Inter dopo l’ennesima sconfitta stagionale arrivata sabato sera contro la Roma. Oggi spazio alla partita col Barcellona, mentre l’ex patron Massimo Moratti analizza il momento 

Cinque sconfitte in dieci gare ufficiali giocate tra campionato e coppa per l’Inter che è reduce da due ko in fila con Udinese e Roma pre e post sosta per le nazionali. I nerazzurri vivono quindi una fase piuttosto negativa con un gioco che non decolla ed una eccessiva fragilità ad accompagnare costantemente la squadra di un Simone Inzaghi sempre più nel mirino della critica e dei tifosi.

Moratti: doppio annuncio su Inzaghi e Zhang
Moratti © LaPresse

Il tecnico nerazzurro incassa di faccia la fiducia della società che intanto è impegnata su più fronti dentro e fuori dal campo. Questa sera però la truppa meneghina sarà di scena a San Siro contro il Barcellona in Champions League, in un’altra partita da non fallire per uscire dalla crisi. Proprio del momento interista ha parlato l’ex patron Massimo Moratti in un’intervista alla redazione di ‘Sportmediaset’ per il programma ‘Pressing’: “Si può parlare senza dubbio di crisi ma bisogna vedere la gravità di questa crisi. Dopotutto non siamo così lontani dalle altre grandi squadre. Qualora la squadra si dovesse riprendere poi tornerebbe velocemente nelle posizioni di testa”.

Calciomercato Inter, Moratti su Inzaghi: “Penso si possa confermare”

Moratti: doppio annuncio su Inzaghi e Zhang
Zhang © LaPresse

Moratti ha quindi proseguito parlando anche del futuro del criticatissimo Inzaghi: “Al momento credo che si possa confermare. Siamo ancora all’inizio del campionato e sono state giocate solo poche partite. Non conosco il clima all’interno della squadra e della società ma penso ci sia ancora spazio per riuscire a riprendersi”.

Inevitabile da parte dell’ex patron anche un passaggio su Zhang e l’attuale proprietà dell’Inter: “Le voci destabilizzano un po’ i giocatori ma non devono rappresentare un alibi. Se la famiglia Zhang ha intenzione di continuare e hanno la possibilità di farlo che continuino”.

Tante quindi le tematiche toccate da Massimo Moratti che in un sol colpo ‘conferma’ per il momento Simone Inzaghi, e evidenzia come la proprietà Zhang possa continuare nel caso in cui abbiano le possibilità di farlo ancora.