Sottil inguaia Cioffi: avvistamento con giallo in tribuna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:46

Termina 1-2 il posticipo di Serie A del lunedì tra Verona e Udinese: i bianconeri mettono nei guai Cioffi, con un giallo dalla tribuna

Si chiude l’ottava giornata di Serie A con il posticipo del lunedì tra Udinese e Verona. Gli uomini di Sottil fino ad ora sono stati la vera sorpresa di questo inizio di stagione, conquistando vittorie prestigiose contro Roma e Inter. I bianconeri arrivano da cinque vittorie consecutive, mentre per la squadra di Cioffi il momento è completamente diverso.

Sottil inguaia Cioffi: avvistamento con giallo in tribuna
Cioffi e Sottil, allenatori di Verona e Udinese © LaPresse

Infatti il Verona è apparso in difficoltà in questo inizio di stagione, con una sola vittoria conquistata, contro la Sampdoria, e ben quattro sconfitte, tra cui le ultime due consecutive contro Lazio e Fiorentina. La partita si accende subito grazie al gol fantascientifico di Josh Doig, che da posizione defilata calcia di sinistro al volo e piazza il pallone alle spalle di Silvestri. L’Udinese reagisce e spinge molto, ma trova il pari solo nella ripresa con il solito Beto, che entra dalla panchina e sfrutta l’assist di Deulofeu per segnare il gol del momentaneo pareggio. Nel finale di partita arriva il gol di testa di Bijol per il definitivo 1-2. Sottil inguaia Cioffi.

Udinese-Verona 1-2, Cioffi trema: Paulo Sousa in tribuna

Sottil inguaia Cioffi: avvistamento con giallo in tribuna
Gabriele Cioffi, allenatore del Verona © LaPresse

Trema la panchina di Gabriele Cioffi. La partita contro l’Udinese sembrava poter essere quella del riscatto, ma nuovamente il Verona capitola ed esce sconfitto. Inizio di stagione disastroso ed ennesima sconfitta pesante per i gialloblu, che mettono in bilico la posizione di Gabriele Cioffi.

Inoltre in tribuna al Bentegodi è stato avvistato l’allenatore ex Fiorentina, Paulo Sousa. Dopo la terza sconfitta consecutiva per Cioffi, la quinta in otto partita, la presenza del portoghese allo stadio potrebbe essere un indizio sul futuro della panchina del Verona. Vedremo se la società deciderà di intervenire subito sul futuro di Gabriele Cioffi, o se deciderà di aspettare almeno la prossima giornata contro la Salernitana, che al momento rappresenterebbe uno scontro salvezza importante.

CLASSIFICA SERIE A: Napoli punti 20, Atalanta 20, Udinese 19, Lazio 17, Milan 17, Roma 16, Juventus 13, Sassuolo 12, Inter 12, Torino 10, Fiorentina 9, Spezia 8, Lecce 7, Salernitana 7, Empoli 7, Monza 7, Bologna 6, Hellas Verona 5, Cremonese 3, Sampdoria 2.