Messo all’angolo: Inter e Juve risolvono il problema

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:23

Scaricato dal Barcellona. I bianconeri e i nerazzurri sono pronti a prenderlo già durante il calciomercato invernale

E’ una situazione davvero complicata quella che sta vivendo uno dei grandi campioni del Barcellona. Da titolare indiscusso a terza scelta.

Alba scaricato: Sfida Juve vs Inter
Allegri e Inzaghi ©LaPresse

Jordi Alba è stato letteralmente scaricato dal club blaugrana. E’ quanto raccontano in Spagna in merito al periodo complicato che sta attraversando il giocatore. Ieri ha giocato titolare contro il Maiorca, ma solo per necessità. Il titolare della fascia sinistra, ormai, è diventato il giovane Alejandro Balde. L’acquisto di Marcos Alonso è, inoltre, un altro segnale chiaro.

El Nacional sostiene che sia una scelta precisa della società. Joan Laporta e Mateu Alemany sarebbero delusi da Alba, che avrebbe rifiutato di ridursi lo stipendio e di cambiare aria. Giocando solo in caso di necessità, la società si augura di far pressione ad Alba, così da indurlo a partire, già a gennaio. Il ricco contratto scade il 30 giugno 2024 ma la speranza è che questi siano gli ultimi mesi prima dell’addio definitivo.

Jordi Alba è stato messo alla porta. Il calciatore compirà 34 anni il prossimo 21 marzo, è ancora integro fisicamente e in giro per l’Europa sono ancora diverse le squadre che ne apprezzano le qualità.

Calciomercato Inter, sfida alla Juve per lo spagnolo

Alba scaricato: Sfida Juve vs Inter
Jordi Alba ©LaPresse

Proprio il portale El Nacional conferma l’interesse estivo da parte dell’Inter. I nerazzurri sono alla ricerca di un interprete di sicuro affidamento dopo la partenza di Ivan Perisic e potrebbe tornare di moda in caso di addio di Gosens. Attenzione, però, alla Juventus. I bianconeri hanno dimostrato di essere sempre molto presenti sul mercato internazionale. I profili come Jordi Alba piacciono e in casa Juve l’esperienza che porterebbe lo spagnolo tornerebbe certamente utile.

Le due italiane, che non stanno attraversando un momento davvero complicato,  sono dunque pronte a sfidarsi per portare in Serie A il terzino ma non è da escludere che nel futuro dello spagnolo ci sia ancora la Liga. L’Atletico Madrid di Simeone starebbe, infatti, pensando al giocatore e il mercato recente ci insegna che i rapporti tra i due club sono ottimi.