Brutte notizie per Pioli, UFFICIALE: il legamento va ko

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:46

La partita con l’Empoli ha portato tre punti, ma anche tanti infortunati: arriva l’esito ufficiale degli esami per il Milan

Contro i toscani il Milan ha dimostrato ancora una volta la propria forza, nonostante le tante assenze e un pareggio subito nei minuti finali. Quello che deve far preoccupare Stefano Pioli, però, sono i tanti infortuni subiti sul campo dell’Empoli.

Brutte notizie per Pioli, UFFICIALE: il legamento va ko
Stefano Pioli©LaPresse

Quest’oggi sono arrivati gli esiti degli esami strumentali effettuati su Alexis Saelemaekers, comunicato ufficiale del club meneghino. “Durante la partita di Empoli ha subito un trauma distorsivo del ginocchio sinistro. Gli esami effettuati questa mattina hanno evidenziato una lesione parziale del legamento collaterale mediale. Il giocatore seguirà un trattamento conservativo”.

Il 2022 di Saelemaekers è praticamente finito. Il giocatore rischia di stare fuori dai campi 6-8 settimane. Un periodo di tempo che potrebbe fargli saltare anche i Mondiali in Qatar. Una notizia pessima per il Milan che deve fare i conti con una lista infinita di infortunati.

Lunedì ne sapremo di più su Simon Kjaer e Davide Calabria. Non filtra ottimismo per il terzino italiano, che come Saelemaekers potrebbe aver chiuso il 2022. Solo nel 2023, come è noto, si rivedranno Alessandro Florenzi e Zlatan Ibrahimovic.

Milan, un sorriso per Pioli: vede la Juventus

Brutte notizie per Pioli, UFFICIALE: il legamento va ko
Divock Origi ©LaPresse

In giornata, però, è arrivata una buona notizia da Milanello. Divock Origi ha, infatti, lavorato parzialmente in gruppo e punta ad esserci già contro il Chelsea. Lavoro, invece, personalizzato per Theo Hernandez. Per il terzino è una corsa contro il tempo per tornare a disposizione per la partita contro la Juventus di sabato. Per Mike Maignan bisognerà aspettare ancora un po’. E’ il match contro il Monza quello nel mirino del francese.

Nessun problema, infine, per Junior Messias. E’ evidente che i maggior problemi, oggi, sono in difesa dove mancano tre elementi importanti. Contro il Chelsea le scelte appaiono obbligate con Dest, Kalulu, Tomori e Ballo-Toure. Bisognerà stringere i denti in vista di tempi miglio. Sulla destra, al posto di Saelemaekers, è pronto a giocare Rade Krunic, che ieri ha ricoperto il ruolo con intelligenza, trovando anche l’assist, di testa, per il gol del terzino senegalese.