Calciomercato Inter, ha chiesto la cessione a gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:35

Nuova occasione di mercato per le milanesi, a cui potrebbe essere accostato nuovamente il profilo di un difensore. Ecco quanto trapela.

La sessione invernale di calciomercato è ancora piuttosto lontana, ma i segnali lanciati già in questo scorcio di stagione non possono essere trascurati, con le big del nostro campionato che stanno già effettuando sondaggi esplorativi per non farsi trovare impreparati.

Calciomercato Inter, ha chiesto la cessione a gennaio
Beppe Marotta ©LaPresse

Ed ecco che le mosse di Inter e Milan potrebbero nuovamente intrecciarsi a stretto giro di posta. Alla luce della situazione contingente, infatti, sia i nerazzurri che i rossoneri dovrebbero puntellare i rispettivi reparti arretrati. Marotta è ancora alle prese con la grana Skriniar, la cui situazione contrattuale è ancora tutta da scrivere. Il rinnovo del centrale slovacco è ancora in alto mare, e nel caso in cui non si trovasse la quadra definitiva, l’ipotesi di un addio anticipato diventerebbe l’epilogo più credibile di una telenovela che si sta trascinando da troppo tempo. Situazione più tranquilla in casa Milan, anche se i numerosi infortuni che stanno falcidiando l’organico di Stefano Pioli non fanno dormire sonni tranquilli a Paolo Maldini, a caccia di nuove intriganti occasioni.

Calciomercato Milan ed Inter, l’opzione Chalobah può ritornare in auge

Calciomercato Inter, ha chiesto la cessione a gennaio
Chalobah ©LaPresse

Un assist potrebbe giungere dall’Inghilterra. Stando a quanto trapela d’Oltremanica, infatti, Trevoh Chalobah considera chiusa la sua esperienza al Chelsea. Il difensore – come evidenziato da vavel.comavrebbe ribadito ai Blues il suo desiderio di cambiare aria, per approdare in un club che gli garantisca maggiore minutaggio. Già accostato alle milanesi ad agosto, il profilo del centrale inglese potrebbe ritornare in auge a gennaio nel caso in cui si materializzassero gli incastri giusti.

Sia il Milan che l’Inter hanno a disposizione uno slot da destinare agli extracomunitari, a differenza della Roma (altro club a cui è stato accostato Chalobah). Ricordiamo che il Chelsea fino a questo momento non ha mai aperto ad una cessione a titolo definitivo, in quanto non vorrebbe perdere il controllo su un calciatore in cui è comunque ravvisabile un buon potenziale. Staremo a vedere se – dopo i contatti dei mesi scorsi – la pista Chalobah possa effettivamente ritornare in auge per le milanesi.