Milan, emergenza totale per Pioli: altro infortunio muscolare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:17

Si ferma un altro rossonero nel giorno di Empoli-Milan: infortunio muscolare che lo mette a rischio anche per Chelsea e Juventus. Tutti gli aggiornamenti

Il Milan è partito questa mattina in direzione Empoli. Questa sera i rossoneri, reduci dall’immeritato ko nello scontro diretto col Napoli di Spalletti, sfideranno la squadra di Paolo Zanetti per riprendere la corsa in campionato.

Milan, emergenza totale per Pioli: altro infortunio muscolare
Stefano Pioli, allenatore del Milan campione d’Italia © LaPresse

“Le assenze? Le soste sono molto particolari in questo momento, tantissimi sono andati in Nazionale e quello che ho visto tra ieri e oggi mi è piaciuto molto. Rebic sarà convocato, Origi sta meglio ma non è ancora disponibile. Gli altri tutti disponibili tranne Theo Hernandez, Maignan e gli altri lungodegenti”. Nella conferenza stampa della vigilia, Stefano Pioli ha fatto il punto sugli infortunati in casa rossonera. Alle porte ci sono i due big match di Champions League e campionato contro Chelsea e Juventus e l’allenatore non vuole alibi: “Siamo un gruppo coeso e compatto, dove ognuno è a disposizione per aiutare l’altro. La squadra è forte e ho piena fiducia in chi domani sarà a disposizione. Bisognerà trovare gli equilibri giusti”. Oltre agli infortunati Maignan, Theo Hernandez e all’affaticato Bennacer, reduce dalle gare con l’Algeria, Pioli perde però anche Messias. L’esterno non è partito per la Toscana a causa di un problema muscolare a un polpaccio. Il giocatore, non convocato, rischia di rimanere fuori per diversi giorni.

Empoli-Milan, si ferma anche Messias: Chelsea e Juventus in dubbio

Niente Empoli per Messias. Un risentimento muscolare al polpaccio destro ha bloccato il brasiliano, che non è stato convocato per il match di questa sera in programma al ‘Castellani’. L’esterno è così in dubbio anche per Chelsea e Juventus: i campioni d’Italia in carica sfideranno martedì i ‘Blues’ per consolidare il primo posto nel girone, mentre sabato a San Siro arriverà la squadra di Massimiliano Allegri. Si attendono ora nuovi aggiornamenti sulle condizioni di Messias e degli altri big infortunati in casa Milan.